QAnon, i complottisti pro Trump fatti fuori da Amazon

QAnon: anche Amazon ha eliminato dalla sua piattaforma i complottisti di estrema destra vicini a Trump dopo l'assalto dell'Epifania al Campidoglio. Ma cos'è QAnon e la teoria del complotto? La decisione del colosso delle vendite online segue analoghe decisioni di Twitter e Apple.

QAnon, i complottisti pro Trump fatti fuori da Amazon
QAnon: anche Amazon ha eliminato dalla sua piattaforma i complottisti di estrema destra vicini a Trump dopo l'assalto dell'Epifania al Campidoglio.
4' di lettura

Tempi duri per QAnon, il movimento complottista che dagli Usa si è esteso in tutto il mondo e che avrebbe avuto un ruolo chiave nell’organizzare la manifestazione pro Trump poi sfociata nel drammatico assalto al Campidoglio, cuore e simbolo della democrazia americana.

Anche Amazon ha deciso di dire basta. E ha rimosso tutti i prodotti in vendita sul suo portale correlati in via diretta o indiretta alla teoria QAnon.

Che cos’è QAnon?

Ma cos’è la teoria QAnon? Per chi aderisce al movimento, il mondo sarebbe governato da una estesa e misteriosa rete di pedofili, tutti nemici di Trump. Questa rete segreta di pedofili (e tra loro quasi tutti gli esponenti del Partito Democratico Usa, Biden compreso), avrebbero come obiettivo quello di scardinare l’ordine attuale.

Ci sarebbe un solo sistema per contrastare questo piano: un “Grande risveglio” evangelico che apra gli occhi alle masse ignare e disinformate dalla rete dei media internazionali piegati al volere dei pedofili misteriosi.

Anticomunismo, nazionalismo e supereroi

È una ideologia che mescola un anticomunismo viscerale (anche Biden è comunista) e nazionalismo estremo. Il movimento QAnon sarebbe nato (ma esistono più versioni sull’origine) nell’ottobre del 2017 sulla piattaforma 4Chan, quando un anonimo utente ha rivelato che uno stato parallelo stava attuando tutte le pratiche possibili per rovesciare la presidenza Trump.

La Q sta per Q-clearance, che sarebbe il livello massimo di autorizzazione per accedere a fonti segrete. Mentre Anon sta per Anonymus. I simboli del movimento provengono da ogni dove: la bandiera sudista, le corna nordiche e anche i supereroi della Marvel.

In Usa eletti diversi parlamentari QAnon

Vi sembrerà strano, paradossale, bizzarro, ma il movimento QAnon è cresciuto in modo esponenziale in questi anni. Prima negli Usa, dove sono stati eletti nel Partito Repubblicano diversi parlamentari che si ispirano o sono direttamente collegati al movimento. E poi nel resto del mondo, Italia compresa.

QAnon, sospesa ogni vendita su Amazon

Dunque anche Amazon ha deciso di sospendere ogni tipo di rapporto con QAnon. Saranno necessari alcuni giorni per sospendere la vendita di tutta la merce legata alla teoria della cospirazione, ma sarà fatto. E non ci sarà più spazio sul colosso delle vendite online.

Amazon ha anche informato che chiunque verrà sorpreso a mettere in vendita – a titolo personale – articoli collegati al movimento per aggirare le nuove norme imposte dalla piattaforma, sarà soggetto a sanzioni. Che vanno dalla sospensione temporanea a quella permanente e globale.

Le regole di Amazon sono precise. La piattaforma di Jeff Bezos vieta la vendita di merce che «promuove, incita, esalta l’odio o la violenza nei confronti di qualsiasi persona o gruppo».

Ammirevole. Il problema è che per anni è stata invece consentita l’offerta di materiale che esaltava e pubblicizzava teorie estreme, come appunto quella di QAnon. E non è l’unica.

Tra i primi oggetti a sparire dalle bacheche di Amazon saranno i libri autopubblicati che diffondono le teorie racchiuse nel mondo QAnon. Poi tutto il merchandising.

E Twitter chiude 70mila account QAnon

Ma non solo Amazon. Anche Twitter ha chiuso 70mila account che risultano legati a QAnon. Decisione, anche in questo caso, motivata dall’attacco a Capitol Hill portato a termine da sostenitori di Donald Trump.

«Alla luce dei violenti eventi di Washington DC – ha scritto Twitter, che ha escluso dalla piattaforma anche il presidente uscente Donald Trump per aver istigato quelle violenze – e dell’accresciuto rischio di pericolo, venerdì pomeriggio abbiamo cominciato a sospendere in modo permanente migliaia di account dedicati soprattutto alla condivisione di contenuti QAnon».

L’account di Donald Trump è ancora attivo su Instagram e Facebook, dove però non scrive nulla dopo l’assalto al Campidoglio.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie