Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Previdenza e Invalidità » Salute / Quali sono le patologie invalidanti?

Quali sono le patologie invalidanti?

Quali sono le patologie invalidanti: ecco l'elenco completo, con le percentuali di invalidità assegnate patologia per patologia.

di Carmine Roca

Aprile 2022

Quali sono le patologie invalidanti? Vediamo insieme l’elenco completo delle patologie che danno diritto all’invalidità civile e in che percentuale (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Quali sono le patologie invalidanti?

Quali sono le patologie invalidanti? Sono tantissime le malattie e le menomazioni che danno diritto all’invalidità civile. A ognuna di loro è assegnata una determinata percentuale di invalidità e in base a questa, a chi ne soffre, spettano agevolazioni e diritti di varia natura.

Abbiamo visto che per essere definiti invalidi civili è necessario che venga riscontrata una patologia o una menomazione con un punteggio di invalidità pari ad almeno il 34%. Al di sotto di questa soglia non si è ritenuti invalidi.

Sappiamo anche che, in base al punteggio assegnato (da un minimo di 34 a un massimo di 100), si ha diritto ad agevolazioni sanitarie, lavorative ed economiche: dalla concessione gratuita di protesi e ausili fino alla pensione di inabilità, che spetta agli invalidi civili al 100%. Senza dimenticare l’indennità di accompagnamento che viene erogata agli invalidi totali non autosufficienti.

Ma quali sono le patologie invalidanti riconosciute dall’INPS, che danno diritto allo status di invalido civile e alle agevolazioni previste in base al punteggio? Nei prossimi paragrafi, attraverso comode tabelle e pratici elenchi, le sveleremo tutte, assegnando a ognuna una percentuale di invalidità.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Ricevi subito la guida illustrata con tutte le agevolazioni per l’invalidità civile

Quali sono le patologie invalidanti: apparato cardiocircolatorio

Quali sono le patologie invalidanti: apparato respiratorio

Quali sono le patologie invalidanti: apparato digerente

Quali sono le patologie invalidanti: apparato urinario

Quali sono le patologie invalidanti: apparato endocrino

APPARATO ENDOCRINOmin.max.fisso
IPOTIROIDISMO GRAVE CON RITARDO MENTALE100
ACROMEGALIA SENZA RILEVANTI LIMITAZIONI FUNZIONALI11
NANISMO IPOFISARIO50
OBESITÀ – (INDICE DI MASSA CORPOREA COMPRESO TRA 35 E 40) CON COMPLICANZE ARTROSICHE3140
ARTROPATIA GOTTOSA CON GRAVE IMPEGNO RENALE91100
DIABETE INSIPIDO RENALE046
DIABETE MELLITO TIPO 1° O 2° CON COMPLICANZE MICRO MACROANGIOPATICHE CON MANIFESTAZIONI CLINICHE DI MEDIO GRADO (CLASSE III)4150
DIABETE MELLITO INSULINO DIPENDENTE CON MEDIOCRE CONTROLLO METABOLICO E IPERLIPIDEMIA O CON CRISI IPOGLICEMICHE FREQUENTI NONOSTANTE TERAPIA (CLASSE III)5160
DIABETE MELLITO COMPLICATO DA GRAVE NEFROPATIA E/O RETINOPATIA PROLIFERANTE, MACULOPATIA, EMORRAGIE VITREALI E/O ARTERIOPATIA OSTRUTTIVA (CLASSE IV)91100
IPERCORTISOLISMO CON MANIFESTAZIONI CLINICHE CONCLAMATE6170
IPERPARATIROIDISMO PRIMARIO50
IPOPARATIROIDISMO NON SUSCETTIBILE DI UTILE TRATTAMENTO91100
IPOSURRENALISMO GRAVE91100

Quali sono le patologie invalidanti: apparato neurologico

SISTEMA NERVOSO CENTRALEmin.max.fisso
ALZHEIMER CON DELIRI O DEPRESSIONE AD ESORDIO SENILE100
ACALCULIA10
EPILESSIA GENERALIZZATA CON CRISI ANNUALI IN TRATTAMENTO20
EPILESSIA GENERALIZZATA CON CRISI MENSILI IN TRATTAMENTO40
EPILESSIA GENERALIZZATA CON CRISI PLURISETTIMANALI IN TRATTAMENTO100
EPILESSIA GENERALIZZATA CON CRISI QUOTIDIANE100
EPILESSIA LOCALIZZATA CON CRISI ANNUALI IN TRATTAMENTO10
EPILESSIA LOCALIZZATA CON CRISI MENSILI IN TRATTAMENTO41
EPILESSIA LOCALIZZATA CON CRISI PLURISETTIMANALI O QUOTIDIANE IN TRATTAMENTO91100
SINDROME CEREBELLARE4150
SINDROME CEREBELLARE GRAVE91100
AFASIA LIEVE2130
AFASIA MEDIA6170
AFASIA GRAVE91100
SINDROME OCCIPITALE CON EMIANOPSIA CONTROLATERALE4150
SINDROME PARIETALE CON EMIANOPSIA A QUADRANTE20
EMIPARESI GRAVE O EMIPLEGIA ASSOCIATA A DISTURBI SFINTERICI100
EMIPARESI GRAVE O EMIPLEGIA (EMISOMA DOMINANTE)6170
EMIPARESI GRAVE O EMIPLEGIA (EMISOMA NON DOMINANTE)5160
EMIPARESI (EMISOMA DOMINANTE)4150
EMIPARESI (EMISOMA NON DOMINANTE)3140
PARALISI CEREBRALE INFANTILE CON EMIPLEGIA O ATASSIA91100
SINDROME EXTRAPIRAMIDALE PARKINSONIANA O COREIFORME O COREOATETOSICA GRAVE91100
SINDROME EXTRAPIRAMIDALE PARKINSONIANA O COREIFORME O COREOATETOSICA4150
SINDROME PARIETALE APRASSIA BILATERALE MANI4150
MICROCEFALIA (CON ESCLUSIONE DI DEFICIT DI ALTRE FUNZIONI)25
IDROCEFALO DERIVATO3140
SISTEMA NERVOSO PERIFERICOmin.max.fisso
LESIONE BILATERALE DEI NERVI CRANICI IX-X-XI E XII CON DEFICIT GRAVE DELLA DEGLUTIZIONE, FONAZIONE ED ARTICOLAZIONE DEL LINGUAGGIO91100
PLEGIA DEI MUSCOLI OCULOMOTORI ESTRINSECI (III N. CRANICO)2130
PLEGIA DEI MUSCOLI OCULOMOTORI ESTRINSECI (IV O VI N. CRANICO)110
MIELOMENINGOCELE LOMBARE45
ATROFIA MUSCOLARE CRONICA PROGRESSIVA INFANTILE95
LESIONE DEL NERVO SOTTOSCAPOLARE (NON DOMINANTE)110
LESIONE DEL N. CIRCONFLESSO (DOMINANTE)1120
LESIONE DEL N. CIRCONFLESSO (NON DOMINANTE)110
LESIONE DEL NERVO CRURALE25
LESIONE DEL N. MEDIANO AL BRACCIO (DOMINANTE)3140
LESIONE DEL N. MEDIANO AL BRACCIO (NON DOMINANTE)2130
LESIONE DEL N. MEDIANO AL POLSO (DOMINANTE)1120
LESIONE DEL N. MEDIANO AL POLSO (NON DOMINANTE)110
LESIONE DEL N. MUSCOLO CUTANEO (DOMINANTE)1120
LESIONE DEL N. MUSCOLO CUTANEO (NON DOMINANTE)110
LESIONE DEL N. RADIALE SOPRA LA BRANCA TRICIPITALE (DOMINANTE)3140
LESIONE DEL N. RADIALE SOPRA LA BRANCA TRICIPITALE (NON DOMINANTE)2130
LESIONE DEL N. RADIALE SOTTO LA BRANCA TRICIPITALE (DOMINANTE)2130
LESIONE DEL N. RADIALE SOTTO LA BRANCA TRICIPITALE (NON DOMINANTE)1120
LESIONE DEL N. SCIATICO (TRONCO COMUNE)2130
LESIONE DEL N. SCIATICO POPLITEO ESTERNO25
LESIONE DEL N. SOTTOSCAPOLARE (DOMINANTE)1120
LESIONE DEL N. ULNARE AL BRACCIO (DOMINANTE)2130
LESIONE DEL N. ULNARE AL BRACCIO (NON DOMINANTE)1120
LESIONE DEL N. ULNARE AL POLSO (DOMINANTE)1120
LESIONE DEL N. ULNARE AL POLSO (NON DOMINANTE)110
LESIONE RADICOLARE – TIPO DEJERINE KLUMPKE (DOMINANTE)5160
LESIONE RADICOLARE – TIPO DEJERINE KLUMPKE (NON DOMINANTE)4150
LESIONE RADICOLARE – TIPO ERB-DUCHENNE (DOMINANTE)4150
LESIONE RADICOLARE – TIPO ERB-DUCHENNE (NON DOMINANTE)3140
PARAPARESI CON DEFICIT DI FORZA GRAVE O PARAPLEGIA ASSOCIATA O NON A DISTURBI SFINTERICI100
PARAPARESI CON DEFICIT DI FORZA LIEVE3140
PARAPARESI CON DEFICIT DI FORZA MEDIO5160
PARESI DELL’ARTO INFERIORE CON DEFICIT DI FORZA GRAVE O PLEGIA4150
PARESI DELL’ARTO INFERIORE CON DEFICIT DI FORZA GRAVE O PLEGIA ASSOCIATA AD INCONTINENZA SFINTERICA7180
PARESI DELL’ARTO INFERIORE CON DEFICIT DI FORZA LIEVE1120
PARESI DELL’ARTO INFERIORE CON DEFICIT DI FORZA MEDIO2130
PARESI DELL’ARTO SUPERIORE DOMINANTE CON DEFICIT DI FORZA LIEVE2130
PARESI DELL’ARTO SUPERIORE DOMINANTE CON DEFICIT DI FORZA MEDIO4150
PARESI DELL’ARTO SUPERIORE DOMINANTE CON DEFICIT DI FORZA GRAVE O PLEGIA6170
PARESI DELL’ARTO SUPERIORE NON DOMINANTE CON DEFICIT DI FORZA LIEVE2130
PARESI DELL’ARTO SUPERIORE NON DOMINANTE CON DEFICIT DI FORZA MEDIO3140
PARESI DELL’ARTO SUPERIORE NON DOMINANTE CON DEFICIT DI FORZA GRAVE O PLEGIA5160
TETRAPARESI CON DEFICIT DI FORZA MEDIO7180
TETRAPARESI CON DEFICIT DI FORZA GRAVE O TETRAPLEGIA CON ASSOCIAZIONE O NON A INCONTINENZA SFINTERICA100
SINDROME DELLA CAUDA EQUINA COMPLETA CON DISTURBI SFINTERICI E ANESTESIA A SELLA6170

Quali sono le patologie invalidanti: apparato osteoarticolare e locomotore

APPARATO LOCOMOTORE – ARTO INFERIOREmin.max.fisso
ANCHILOSI DI ANCA IN BUONA POSIZIONE41
ANCHILOSI DI GINOCCHIO IN FLESSIONE SUPERIORE A 40°75
ANCHILOSI DI GINOCCHIO IN FLESSIONE TRA 35° E 40°55
ANCHILOSI DI GINOCCHIO RETTILINEA2130
ANCHILOSI DI TIBIOTARSICA O SOTTOASTRAGALICA POSIZIONE SFAVOREVOLE30
ANCHILOSI METATARSICA12
ANCHILOSI O RIGIDITÀ DI PIEDE SUPERIORE AL 70%14
RIGIDITÀ DI ANCA SUPERIORE AL 50%35
RIGIDITÀ O LASSITÀ DI GINOCCHIO SUPERIORE AL 50%35
ANCHILOSI SOTTOASTRAGALICA ISOLATA11
ESITI DI TRATTAMENTO CHIRURGICO CON ENDOPROTESI DI GINOCCHIO30
ESITI DI TRATTAMENTO CHIRURGICO CON ENDOPROTESI D’ANCA3140
PIEDE PIATTO BILATERALE NON COMPLICATO07
PIEDE PIATTO MONOLATERALE NON COMPLICATO04
AMPUTAZIONE DI COSCIA65
AMPUTAZIONE DI GAMBA SENZA POSSIBILITÀ DI PROTESI60
AMPUTAZIONE DI GAMBA TERZO MEDIO PROTESIZZABILE46
AMPUTAZIONE DI GAMBA TERZO SUPERIORE60
AMPUTAZIONE DI GINOCCHIO55
AMPUTAZIONE TARSO-METATARSICA46
DISARTICOLAZIONE DI ANCA85
DISARTICOLAZIONE DI GINOCCHIO65
EMIPELVECTOMIA100
PERDITA DEI DUE ALLUCI15
PERDITA DEI DUE PIEDI70
PERDITA DI UN PIEDE35
APPARATO LOCOMOTORE – ARTO SUPERIOREmin.max.fisso
ANCHILOSI DELLE ARTICOLAZIONI DELLA MANO IN POSIZIONE FAVOREVOLE35
ANCHILOSI DI GOMITO IN POSIZIONE FAVOREVOLE30
ANCHILOSI DI POLSO IN FLESSIONE30
ANCHILOSI DI SPALLA IN POSIZIONE FAVOREVOLE30
ANCHILOSI DI SPALLA IN POSIZIONE SFAVOREVOLE60
ANCHILOSI O RIGIDITÀ DI GOMITO SUPERIORE AL 70%35
ANCHILOSI O RIGIDITÀ DI MANO SUPERIORE AL 70%46
ANCHILOSI O RIGIDITÀ DI SPALLA SUPERIORE AL 70% IN POSIZIONE FAVOREVOLE25
ANCHILOSI O RIGIDITÀ DI SPALLA SUPERIORE AL 70% IN POSIZIONE SFAVOREVOLE45
ANCHILOSI RADIOCARPICA21
ESITI DI TRATTAMENTO CHIRURGICO CON ENDOPROTESI DI GOMITO14
ESITI DI TRATTAMENTO CHIRURGICO CON ENDOPROTESI SCAPOLO-OMERALE25
AMPUTAZIONE 1° DITO MANO25
AMPUTAZIONE 2° DITO MANO18
AMPUTAZIONE 3° DITO MANO14
AMPUTAZIONE 4° DITO MANO8
AMPUTAZIONE 5° DITO MANO6
AMPUTAZIONE DI AVAMBRACCIO70
AMPUTAZIONE DI BRACCIO75
AMPUTAZIONE DI SPALLA80
AMPUTAZIONE METACARPALE70
ASSENZA CONGENITA DELL’ARTO SUPERIORE75
DISARTICOLAZIONE DI GOMITO75
DISARTICOLAZIONE DI POLSO75
DISARTICOLAZIONE DI SCAPOLA80
PERDITA ANATOMICA O FUNZIONALE DELLE DUE MANI100
PERDITA ARTO TERZO SUPERIORE O MEDIO DI BRACCIO65
PERDITA AVAMBRACCIO TERZO MEDIO55
PERDITA DEI DUE POLLICI60
PERDITA DI TUTTE LE DITA DI UNA MANO65
PERDITA DI UNA MANO65
APPARATO LOCOMOTORE – RACHIDEmin.max.fisso
ANCHILOSI DI RACHIDE TOTALE75
ANCHILOSI O RIGIDITÀ COMPLETA DEL CAPO IN FLESSIONE O IPERESTENSIONE6170
SCOLIOSI AD UNA CURVA SUPERIORE A 40°3140
SPONDILOARTRITE ANCHILOPOIETICA55
SCHISI VERTEBRALE6
SCOLIOSI A PIÙ CURVE SUPERIORE A 60°3140
SPONDILOLISI7
SPONDILOLISTESI12
ANCHILOSI RACHIDE DORSALE CON CIFOSI DI GRADO ELEVATO2130
ANCHILOSI RACHIDE LOMBARE3140
AGENESIA SACRO-COCCIGEA80
AGENESIA SACRO-ILIACA80

Quali sono le patologie invalidanti: apparato psichico

APPARATO PSICHICOmin.max.fisso
DEMENZA INIZIALE6170
DEMENZA GRAVE100
INSUFFICIENZA MENTALE LIEVE4150
INSUFFICIENZA MENTALE MEDIA6170
INSUFFICIENZA MENTALE GRAVE91100
ESITI DI SOFFERENZA ORGANICA ACCERTATA STRUMENTALMENTE CHE COMPORTI ISOLATI E LIEVI DISTURBI DELLA MEMORIA1120
ESITI DI SOFFERENZA ORGANICA ACCERTATA STRUMENTALMENTE CHE COMPORTI DISTURBI DI MEMORIA DI MEDIA ENTITÀ2130
ESITI DI SOFFERENZA ORGANICA ACCERTATA STRUMENTALMENTE CHE COMPORTI GRAVI DISTURBI DELLA MEMORIA4150
NEVROSI FOBICA OSSESSIVA E/O IPOCONDRIACA DI MEDIA ENTITÀ2130
NEVROSI FOBICA OSSESSIVA LIEVE15
NEVROSI FOBICA OSSESSIVA GRAVE4150
PSICOSI OSSESSIVA7180
NEVROSI ISTERICA LIEVE15
NEVROSI ISTERICA GRAVE4150
SINDROME DELIRANTE CRONICA GRAVE CON NECESSITÀ TERAPIA CONTINUA100
SINDROME SCHIZOFRENICA CRONICA CON RIDUZIONE DELLA SFERA ISTINTIVO-AFFETTIVA E DIMINUZIONE DELLA ATTIVITÀ PRAGMATICA3140
SINDROME SCHIZOFRENICA CRONICA GRAVE CON AUTISMO DELIRIO O PROFONDA DISORGANIZZAZIONE DELLA VITA SOCIALE100
SINDROME SCHIZOFRENICA CONICA CON DISTURBI DEL COMPORTAMENTO E DELLE RELAZIONI SOCIALI E LIMITATA CONSERVAZIONE DELLE CAPACITÀ INTELLETTUALI7180
SINDROME DELIRANTE CRONICA7180
DISTURBI CICLOTIMICI CON CRISI SUBENTRANTI O FORME CRONICHE GRAVI CON NECESSITÀ DI TERAPIA CONTINUA100
DISTURBI CICLOTIMICI CHE CONSENTONO UNA LIMITATA ATTIVITÀ PROFESSIONALE E SOCIALE36
DISTURBI CICLOTIMICI CON RIPERCUSSIONI SULLA VITA SOCIALE5160
SINDROME DEPRESSIVA ENDOREATTIVA LIEVE10
SINDROME DEPRESSIVA ENDOREATTIVA MEDIA25
SINDROME DEPRESSIVA ENDOREATTIVA GRAVE3140
NEVROSI ANSIOSA15
SINDROME DEPRESSIVA ENDOGENA LIEVE30
SINDROME DEPRESSIVA ENDOGENA MEDIA4150
SINDROME DEPRESSIVA ENDOGENA GRAVE7180
ESITI DI SOFFERENZA ORGANICA ACCERTATA STRUMENTALMENTE CHE COMPORTI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO DI MEDIA ENTITÀ2130
ESITI DI SOFFERENZA ORGANICA ACCERTATA STRUMENTALMENTE CHE COMPORTI GRAVI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO4150
ESITI DI SOFFERENZA ORGANICA ACCERTATA STRUMENTALMENTE CHE COMPORTI ISOLATI E LIEVI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO1120

Quali sono le patologie invalidanti: apparato uditivo e vestibolare

APPARATO UDITIVOmin.max.fisso
ACUFENI PERMANENTI O SUB CONTINUI DI FORTE INTENSITÀ E INSORTI DA PIÙ DI TRE ANNI2
LESIONE DEI DUE PADIGLIONI AURICOLARI CHE RENDE INAPPLICABILE LA PROTESI ACUSTICA QUANDO NECESSARIA21
LESIONE DI UN PADIGLIONE AURICOLARE CHE RENDE INAPPLICABILE LA PROTESI ACUSTICA QUANDO NECESSARIA13
PERDITA UDITIVA BILATERALE SUPERIORE A 275 dB SULL’ORECCHIO MIGLIORE65
PERDITE UDITIVE MONO E BILATERALI PARI O INFERIORI A 275 dB (PUNTEGGIO DA 0 A 59 COME DA TABELLA ALLEGATA) (*)5
RECRUITMENT BILATERALE STRUMENTALMENTE ACCERTATO0
SOGLIA UDITIVA A FORTE PENDENZA BILATERALE CON DIFFERENZA DI SOGLIA SUPERIORE A 40 dB FRA DUE FREQUENZE CONTIGUE5
SORDOMUTISMO O SORDITÀ PRELINGUALE DA PERDITA UDITIVA GRAVE BILATERALE CON EVIDENTI FONOLOGOPATIE AUDIOGENE80
STENOSI SERRATA IRREVERSIBILE BILATERALE DEL CONDOTTO UDITIVO ESTERNO CHE RENDE INAPPLICABILE LA PROTESI ACUSTICA QUANDO RICHIESTA LA PROTESIZZAZIONE PER VIA AEREA16
STENOSI SERRATA IRREVERSIBILE MONOLATERALE DEL CONDOTTO UDITIVO ESTERNO CHE RENDE INAPPLICABILE LA PROTESI ACUSTICA QUANDO RICHIESTA LA PROTESIZZAZIONE PER VIA AEREA11
TIMPANOPATIA CRONICA BILATERALE CHE RENDE INAPPLICABILE LA PROTESI ACUSTICA QUANDO RICHIESTA LA PROTESIZZAZIONE PER VIA AEREA30
TIMPANOPATIA CRONICA MONOLATERALE CHE RENDE INAPPLICABILE LA PROTESI ACUSTICA QUANDO RICHIESTA LA PROTESIZZAZIONE PER VIA AEREA15
OTITE CRONICA BILATERALE A TIMPANO APERTO CON OTORREA PERSISTENTE20
OTITE CRONICA MONOLATERALE A TIMPANO APERTO CON OTORREA PERSISTENTE10
STENOSI SERRATA IRREVERSIBILE BILATERALE DEL CONDOTTO UDITIVO ESTERNO11
STENOSI SERRATA IRREVERSIBILE MONOLATERALE DEL CONDOTTO UDITIVO ESTERNO7
APPARATO VESTIBOLAREmin.max.fisso
SINDROME VESTIBOLARE CENTRALE1120
SINDROME VESTIBOLARE DEFICITARIA BILATERALE3140
SINDROME VESTIBOLARE DEFICITARIA UNILATERALE BEN COMPENSATA6
SINDROME VESTIBOLARE DEFICITARIA UNILATERALE MAL COMPENSATA2130
VERTIGINE BEN SISTEMATIZZATA110
VERTIGINE DI POSIZIONE E NISTAGMO DI POSIZIONE (VERTIGINE OTOLITICA POSIZIONALE)1120
VERTIGINI IN GRANDI CRISI PAROSSISTICHE3140

Quali sono le patologie invalidanti: apparato visivo

APPARATO VISIVOmin.max.fisso
ANOFTALMO CON POSSIBILITÀ DI APPLICARE PROTESI ESTETICA30
ANOFTALMO SENZA POSSIBILITÀ DI APPLICARE PROTESI ESTETICA3140
CATARATTA (CONGENITA – TRAUMATICA – SENILE) SENZA RIDUZIONE DEL VISUS INTERVENTO CHIRURGICO POSSIBILE5
CECITÀ BINOCULARE100
CECITÀ MONOCULARE30
CECITÀ MONOCULARE CON VISUS DELL’OCCHIO CONTROLATERALE SUP. 1/20 – INF. 3/508190
CECITÀ MONOCULARE – VISUS CONTROLATERALE SUP. 3/50 INF. 1/10 CON RIDUZIONE DEL CAMPO VISIVO DI 30°7180
CECITÀ MONOCULARE – VISUS NELL’OCCHIO CONTROLATERALE INF. 1/2091100
CHERATOCONO – POSSIBILITÀ DI CORREZIONE CON OCCHIALI O LENTI CORNEALI5
DIPLOPIA IN POSIZIONE PRIMARIA25
DIPLOPIA NELLO SGUARDO IN ALTO5
DIPLOPIA NELLO SGUARDO IN BASSO20
DIPLOPIA NELLO SGUARDO LATERALE10
DISCROMATOPSIA CONGENITA O ACQUISITA110
EMIANOPSIA BINASALE20
EMIANOPSIA BITEMPORALE60
EMIANOPSIA INFERIORE41
EMIANOPSIA NASALE10
EMIANOPSIA OMONIMA40
EMIANOPSIA SUPERIORE10
EMIANOPSIE MONOCULARI CONSERVAZIONE DEL VISUS CENTRALE20
EMIANOPSIE MONOCULARI SENZA CONSERVAZIONE DEL VISUS CENTRALE60
MALATTIE DEL VITREO CON VISUS INFERIORE A 5/1010
QUADRANTOPSIE – SUPERIORE O INFERIORE10
RESTRINGIMENTO CONCENTRICO DEL CAMPO VISIVO CON CAMPO RESIDUO FRA 10° E 30° DAL PUNTO DI FISSAZIONE DI UN SOLO OCCHIO10
RESTRINGIMENTO CONCENTRICO DEL CAMPO VISIVO CON CAMPO RESIDUO FRA 10° E 30° IN ENTRAMBI GLI OCCHI3140
RESTRINGIMENTO CONCENTRICO DEL CAMPO VISIVO CON CAMPO RESIDUO INFERIORE A 10° IN UN SOLO OCCHIO15
RESTRINGIMENTO CONCENTRICO DEL CAMPO VISIVO CON CAMPO RESIDUO INFERIORE A 10° IN ENTRAMBI GLI OCCHI80
PERDITE DEL VISUS MONO E BINOCULARI (PUNTEGGIO COME DA TABELLA ALLEGATA) (*)
COLOBOMA5
CORIORETINITE – ESITI CICATRIZIALI SENZA RIDUZIONE DEL VISUS O CAMPIMETRICA5
DISTACCO DI RETINA – OPERATO CON RECUPERO DELLA FUNZIONE5
ECTROPION PALPEBRALE8
ENTROPION PALPEBRALE110
GLAUCOMA ACQUISITO1120
GLAUCOMA CONGENITO10
OCCHIO SECCO110
PARALISI DEL M. ORBICOLARE110
EPIFORA
VISUS9/10 8/107/10 6/105/10 4/103/102/101/101/20MENO DI 1/20
9/10 a 8/1002357101520
7/10 a 6/10235710152030
5/10 a 4/103571015203040
3/1057101520304060
2/10710152030406070
1/101015203040607080
1/2015203040607080100
MENO DI 1/20203040607080100100

Quali sono le patologie invalidanti: apparato fonatorio

APPARATO FONATORIOmin.max.fisso
AFONIA COMPLETA E PERMANENTE CON IMPEDITO CONTATTO VERBALE45
CORDECTOMIA MONOLATERALE30
DISFONIA CRONICA LIEVE110
DISFONIA CRONICA MEDIA11
DISFONIA CRONICA GRAVE2130
PERDITA TOTALE DELLA LINGUA7180
EMILARINGECTOMIA35
LARINGECTOMIA TOTALE75
LARINGECTOMIA TOTALE CON TRACHEOSTOMIA DEFINITIVA80

Quali sono le patologie invalidanti: apparato olfattorio e fisiognomico

APPARATO OLFATTORIOmin.max.fisso
ANOSMIA20
IPOSMIA A CARATTERE CRONICO110
APPARATO FISIOGNOMICOmin.max.fisso
CICATRICI DETURPANTI VISO11
MUTILAZIONE GRAVE DEL NASO1120
SCALPO SUBTOTALE21
SCALPO TOTALE35
PERDITA O GRAVISSIMA DEFORMAZIONE DEI DUE PADIGLIONI AURICOLARI SENZA COMPROMISSIONE UDITIVA25
PERDITA O GRAVISSIMA DEFORMAZIONE DI UN PADIGLIONE AURICOLARE SENZA COMPROMISSIONE UDITIVA11

Quali sono le patologie invalidanti: apparato stomatognatico

Quali sono le patologie invalidanti: apparato riproduttivo

APPARATO RIPRODUTTIVOmin.max.fisso
ANORCHIDIA20
CRIPTORCHIDIA5
ISTERECTOMIA TOTALE IN ETÀ FERTILE25
SALPINGECTOMIA BILATERALE IN ETÀ FERTILE35
MAMMECTOMIA34

Quali sono le patologie invalidanti: altre patologie e malattie rare

Le neoplasie prevedono invalidità civile dal 21 al 100%, in base alla loro gravità. Ai pazienti in chemioterapia può essere riconosciuto, ma non è automatico, un assegno di accompagnamento.

I malati di HIV possono essere riconosciuti invalidi con una percentuale che varia dal 21 al 100% a seconda del grado di evoluzione della malattia. La Talassemia Major dà luogo a un’invalidità dal 35 al 100%, a seconda della gravità.

Tra le malattie reumatiche, l’artrite reumatoide prevede un’invalidità dal 21 al 100%, vale lo stesso per la sclerodermia, per la spondilite anchilosante e per le altre spondiloartriti, il lupus eritematoso e le vasculiti.

Infine l’artrosi, a seconda della gravità, prevede un’invalidità dal 5 al 100%.

Quali sono le patologie invalidanti: patologie congenite o malformative

PATOLOGIA CONGENITA O MALFORMATIVAmin.max.fisso
SINDROME DI HARTNUP95
TRISOMIA 21 CON RITARDO MENTALE GRAVE100
FIBROSI CISTICA DEL PANCREAS CON PNEUMOPATIA CRONICA100
SINDROME DI KLINEFELTER25
SINDROME DI TURNER41
TRISOMIA 18 – SINDROME DI EDWARDS100
TRISOMIA 2175

Quali sono le patologie invalidanti: patologie immunitarie

PATOLOGIA IMMUNITARIAmin.max.fisso
ANEMIA EMOLITICA AUTOIMMUNE41
ARTRITE REUMATOIDE CON CRONICIZZAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI50
GAMMAPATIA MONOCLONALE BENIGNA25
LINFOMI LINFOBLASTICI (NON HODGKIN)60
LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO SENZA GRAVE IMPEGNO VISCERALE4150
IMMUNODEFICIENZA SECONDARIA ASINTOMATICA CON LINFOCITI CD4+ >15
IMMUNODEFICIENZA SECONDARIA ASINTOMATICA CON LINFOCITI CD+ <4150
IMMUNODEFICIENZA SECONDARIA CONCLAMATA CON EVIDENZA DI INFEZIONI OPPORTUNISTICHE O TUMORI CORRELATI91100

Quali sono le patologie invalidanti: patologie neoplastiche

PATOLOGIA SISTEMICAmin.max.fisso
ACONDROPLASIA60
DERMATOMIOSITE O POLIMIOSITE35
DIABETE GLUCO-FOSFO-AMINICO (SINDR. DI FANCONI)60
MORBO DI COOLEY (THALASSEMIA MAJOR)90
SCLERODERMIA CON LIEVE COMPROMISSIONE VISCERALE4150
POLIARTERITE NODOSA SENZA GRAVE COMPROMISSIONE VISCERALE4150
Quali sono le patologie invalidanti
Quali sono le patologie invalidanti: ecco l’elenco completo.

Quali sono le patologie invalidanti e non solo solo. Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp