Pagamenti cashback 2021: ecco i rimborsi. Come fare ricorso?

Pagamenti cashback 2021: scopri entro quando verranno accreditati i 150 euro e come presentare ricorso.

3' di lettura

Pagamenti cashback 2021: quando arrivano i rimborsi? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

In questo articolo vi spiegheremo le tempistiche degli accrediti, su tutti i conti correnti, del cashback semestrale (gennaio-giugno 2020).

Ma quali sono le modalità per presentare ricorso in caso di respingimento dell’accredito? Scopriamo insieme tutte le ultime novità sul cashback.

Pagamenti cashback 2021: al via i rimborsi

Sono partiti i rimborsi per il cashback ordinario. Da qualche giorno, sui conti correnti dei cittadini che hanno partecipato all’iniziativa, sono iniziati ad arrivare i primi pagamenti.

Il valore limite dell’accredito è di 150 euro, pari a un massimo del 10% delle spese effettuate.

La società italiana Consap che gestisce i pagamenti, sui suoi canali ufficiali, ha comunicato che entro il prossimo 31 agosto termineranno tutti i pagamenti cashback 2021.

Pagamenti reddito di emergenza in arrivo: vedi il video di The Wam

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

E il Supercashback?

Per il supercashback invece il discorso è diverso. Chi ha raggiunto l’obiettivo dei 1500 euro destinati a chi ha effettuato molte più operazioni con moneta elettronica, dovrà ancora aspettare.

Il termine per l’accredito dei rimborsi è il 30 novembre 2021. Soprattutto per questa funzione, sono stati riscontrati numerosi illeciti.

Le autorità stanno controllando i profili dei vincitori per accertarsi di non erogare il bonus a beneficiari fraudolenti.

Pagamenti cashback 2021: il ricorso

Conspa chiarisce che, entro il 29 agosto 2021, è possibile presentare ricorso alla società per la mancata o inesatta contabilizzazione nell’App IO o nei sistemi messi a disposizione dagli emittenti convenzionati.

Per presentarlo però bisogna rispettare delle linee guida. Devi registrarti o accedere al portale dedicato ai reclami che puoi trovare cliccando qui.

Poi dovrai seguire le indicazioni espresse dalla piattaforma e portare a termine il ricorso. Non saranno accettate le segnalazioni inviate sugli altri canali comunicativi della società Consap.

L’azienda esaminerà i reclami ed entro trenta giorni pubblicherà un riscontro motivato e, se colui che ha fatto ricorso dovesse avere ragione, Consap disporrà il pagamento.

Pagamenti cashback 2021: le date dei rimborsi.
Pagamenti cashback 2021: iniziano ad arrivare i primi accrediti. Ecco come presentare ricorso

Pagamenti cashback 2021: troppe frodi

Le forze dell’ordine hanno scoperto le prime frodi, transazioni segnalate come illecite già nelle prime settimane successive all’entrata in vigore del bonus cashback.

Pur di raggiungere il superbonus da 1500 euro, alcuni cittadini hanno puntato su tante microtransazioni anche nello stesso negozio, poi ritenute illeggittime e annullate dalla Consap.

I presunti colpevoli sono stati avvisati con un messaggio sull’App Io. Potranno però presentare ricorso e far valere le proprie ragioni.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie