Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104: è sempre è solo uno a poter beneficiare dei permessi o possono essere due?

di The Wam

Marzo 2022

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104. Ci chiediamo in questo articolo quante sono le persone che possono avere diritto alla 104 per assistere un familiare disabile? (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Se cioè i permessi retribuiti sono un beneficio destinato a una sola persona o se invece il datore di lavoro può concederli anche ad altri componenti del nucleo familiare.

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104: dipende

Diciamolo subito, dipende. In particolare da come vengono chiesti questi permessi. Ci spieghiamo: la Legge 104 può essere destinata a un referente unico, in quel caso non si discute: i benefici sono solo per un familiare. Ma può anche essere nominato un caregiver sostituto, che è destinato proprio ad affiancare il primo referente. E in quel caso, come è facile immaginare, la situazione cambia.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Me vediamo come e in quali casi.

Acquista la nostra Guida Completa ai Permessi della Legge 104 oppure approfitta del pacchetto premium da 2 guide. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Legge 104, assunzione di un parente come badante

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104: a chi

Come sapete la la Legge 104 consente a un familiare della persona con disabilità di beneficiare dei permessi retribuiti. Permessi, lo ricordiamo, dei quali si può fruire solo per assicurare al parente la necessaria e continua assistenza.

Possono farne richiesta:

Secondo questo schema, dunque, solo un familiare può usufruire dei permessi Legge 104 (e quindi anche del congedo straordinario). Questo non significa che dovrà essere l’unico ad occuparsene: il beneficio resta intatti anche se ci sono altri familiari a prendersi cura della persona con disabilità.

Le ultime notizie su invalidità civile, legge 104, bonus e agevolazioni

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104: eccezione

Una prima eccezione riguarda i genitori che hanno un figlio con disabilità grave. Possono infatti beneficiare alternativamente dei permessi.

Ma non solo: il lavoratore disabile può chiedere per sé i permessi retribuiti, ma può anche indicare un referente unico: il familiare potrà chiedere a sua volta 3 giorni di permesso per assistere il perente convivente.

Elenco delle agevolazioni previste in base alla percentuale di invalidità riconosciuta

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104: il disabile che assiste

Il lavoratore disabile che beneficia dei permessi per se stesso può dunque a sua volta assistere un familiare. In questo caso può accumulare ai permessi che già fruisce anche quelli che sono riservati a chi presta l’assistenza. E non avrà la necessità di esibire un parere medico legale che testimoni la sua capacità di provvedere all’assistenza del familiare disabile.

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104: caregiver sostituto

Ma arriviamo al dunque, al caregiver sostituto. E cioè alla possibilità che per una sola persona con disabilità ci siano più familiari a poter usufruire di permessi retribuiti.

Accade quando c’è la condivisione dell’assistenza. E c’è quindi il referente principale e il caregiver sostituto.

Quanti sono i familiari che possono avere la Legge 104: la domanda

Come funziona? Che entrambi possono avere il beneficio dei permessi retribuiti, ma si riducono a un giorno a testa al mese (invece di 3).

Per ottenere questa condivisione è indispensabile che il caregiver sostituto presenti all’Inps e al datore di lavoro una richiesta nella quale, oltre alla dichiarazione di responsabilità, vengano indicate:

In questo caso dunque i familiari che assistono il parente con disabilità sono due, ma come abbiamo visto la possibilità non duplica i permessi premio, ma li dimezza.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1