Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Quanto costa pagare 2 anni di contributi

Quanto costa pagare 2 anni di contributi

Quanto costa pagare 2 anni di contributi? Vediamo insieme il costo di 2 anni di contributi riscattati o versati volontariamente.

di Carmine Roca

Ottobre 2022

Quanto costa pagare 2 anni di contributi? Ne parliamo in questo articolo (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Quanto costa pagare 2 anni di contributi: premessa

Oltre ai contributi obbligatori, ai fini del diritto e della misura della pensione, il nostro ordinamento permette di riscattare o versare contributi.

Può capitare che la carriera lavorativa si interrompa pochi anni prima di raggiungere i requisiti contributivi per la pensione.

È possibile riscattare anni di contributi o versarne volontariamente qualcuno, in modo tale da soddisfare i requisiti contributivi previsti dalla legge (per la pensione di vecchiaia occorrono 20 anni di contributi).

Scopri la pagina dedicata a tutti i tipi di pensioni, sociali e previdenziali.

Nei prossimi paragrafi vedremo insieme come riscattare o versare volontariamente anni di contributi e quanto costa pagare 2 anni di contributi.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Quanto costa pagare 2 anni di contributi? Riscatto contributi

Quanto costa pagare 2 anni di contributi? Abbiamo detto che riscattare o versare contributi prevede un costo, che non è uguale per tutti i lavoratori.

Ad esempio il riscatto dei contributi ha un costo variabile in base al periodo da riscattare e al relativo sistema di calcolo.

Il riscatto dei contributi consente di aumentare il montante contributivo, quindi di aumentare l’importo del futuro assegno previdenziale, e di raggiungere il diritto alla pensione.

Attualmente la legge permette di riscattare anni di contributi solo per determinati periodi che non sono coperti da contribuzione, a patto che il richiedente sia iscritto a specifiche gestioni previdenziali.

Si possono riscattare anni di contributi per i periodi nei quali c’è stata un’omissione contributiva e nel frattempo è intervenuta la prescrizione di legge (10 anni), per i periodi per i quali non era previsto l’obbligo di versamento contributivo e per i periodi per i quali siano state introdotte disposizioni legislative particolari.

Si possono riscattare questi periodi:

Quanto costa pagare 2 anni di contributi? Per rispondere alla domanda è necessario capire in quale arco temporale ricade il periodo da riscattare.

Il calcolo del costo di riscatto dei contributi può avvenire:

Ad esempio, riscattare 2 anni di contributi relativi al periodo della laurea costa 5.264,49 euro all’anno, quindi 10.528,98 euro.

Scopri quanto si prende di pensione con:

L’importo viene pagato tramite bollettini MAV entro il termine perentorio dei 60 giorni. Il pagamento del riscatto dei contributi può essere rateizzato. In questo caso la somma dovuta deve essere corrisposta in massimo 120 rate mensili di uguale entità e di importo non inferiore a 27 euro, esclusi interessi accessori.

Quanto costa pagare 2 anni di contributi
Quanto costa pagare 2 anni di contributi?

Quanto costa pagare 2 anni di contributi: versamento volontario

Quanto costa pagare 2 anni di contributi. I contributi possono essere anche versati volontariamente dal lavoratore futuro pensionato, ma anche in questo caso i costi da affrontare sono piuttosto alti e dipendono dal tipo di contratto.

Per il versamento volontario dei contributi occorre avere l’autorizzazione dell’INPS, possedendo uno di questi requisiti:

Una volta ottenuta l’autorizzazione a procedere, il costo del versamento volontario dei contributi varia a seconda della categoria di lavoratori.

Un lavoratore dipendente, ad esempio, sarà obbligato a versare l’importo calcolato sulla base delle ultime 52 settimane di contribuzione obbligatoria, anche se queste non sono collocate temporalmente nell’anno precedente la data di presentazione della domanda.

Un lavoratore autonomo (artigiano o commerciante) dovrà versare l’importo mensile che viene determinato sulla media dei redditi da impresa denunciati nei 3 anni prima della domanda.

I coltivatori diretti dovranno, invece, versare un importo calcolato in base alla media dei redditi percepiti negli ultimi 3 anni di lavoro. Infine, i disoccupati, non avendo una retribuzione di riferimento, dovranno versare un importo calcolato in base ai minimali fissati dall’INPS. Nel 2022 il minimale è di 210,15 euro a settimana.

Entrando nel vivo del discorso, a un lavoratore dipendente verrà applicata l’aliquota del 33%. Con 1.500 euro di stipendio lordo mensile, il dipendente dovrà versare 346 euro. In un anno saranno 5.928 euro, due anni di contributi volontari versati costeranno 11.856 euro.

Un commerciante con un reddito medio di poco inferiore a 40.000 euro lordi l’anno, dovrà versare 747 euro al mese, 8.964 euro per un anno di contributi, circa 18.000 euro per 2 anni di contributi versati volontariamente.

Per quanto riguarda artigiani e commercianti, le due categorie hanno aliquote differenti: 24% per gli artigiani; 24.09% per i commercianti.

Ecco una tabella con le otto classi di reddito:

Artigiani e commerciantiAliquota artigiani 24%Aliquota commercianti 24,09%
Fino a 15.953 euro319,06 euro320,26 euro
da 15.954 a 21.191 euro371,46 euro372,85 euro
da 21.192 a 26.429 euro476,22 euro478,01 euro
da 26.430 a 31.667 euro580,98 euro583,16 euro
da 31.668 a 36.905 euro685,74 euro688,31 euro
da 36.906 a 42.143 euro790,50 euro793,46 euro
da 42.144 a 47.378 euro895,22 euro898,58 euro
da 47.379947,58 euro951,13 euro
Quanto costa pagare 2 anni di contributi?

Infine un disoccupato, come visto, dovrà versare 210,15 euro a settimana, 10.927,80 euro per un anno di contributi, quasi 21.900 euro per 2 anni di contributi versati.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp