Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro » Professioni e Mestieri / Quanto guadagna in media un primario in Italia?

Quanto guadagna in media un primario in Italia?

Scopri quanto guadagna in media un primario in Italia e come variano le retribuzioni.

di Antonio Dello Iaco

Aprile 2021

Quanto guadagna in media un primario? Vediamo insieme tutte le statistiche sulle retribuzioni mensili nel nostro Paese. In questo articolo le paragoneremo a quelle di un medico ordinario.

Quanto guadagna in media un primario

Secondo il sito alphabetcity.it, un primario in Italia può arrivare a guadagnare anche 4500 euro al mese.

La retribuzione media netta e lorda, dipendende da tanti fattori come l’anzianità di servizio e quindi dagli anni in cui si occupa un determinato ruolo.

Per jobbydoo.it, invece un primario ospedaliero può guadagnare fino a 105.880 euro all’anno.

Quanto guadagna in media un primario
Quanto guadagna in media un primario? Due medici al lavoro

(entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Stipendio di un medico

Lo stipendio di un medico, varia a seconda della tipologia di incarico che ha. Il portale jobbydoo.it ha esaminato le retribuzioni medie delle principali professioni mediche:

Secondo questa piattaforma, la retribuzione di un medico dopo 10-20 anni di carriera, è circa tre volte superiore a quella di inizio carriera.

I medici sono per il 54 per cento uomini e per il 46 per cento donne in Italia.

L’orario di lavoro di un medico

Il lavoro del medico non è per niente semplice e soprattutto non ha orari certi a causa della sua imprevedibilità.

Può capitare infatti che ci siano emergenze anche in orari extra a quelli prestabiliti dal contratto i lavoro e che quindi bisogna essere sempre disponibili.

Un medico che invece lavora in uno studio privato, può organizzare i propri orari di lavoro in modo molto più flessibile e dettagliato.

Trovare lavoro come medico

In primis il consiglio generale è quello di monitorare tutti i concorsi pubblici delle aziende sanitarie locali e quelle delle strutture private. È lì che avrai davvero la possibilità di mettere in campo le tue conoscenze e provare a superare le selezioni.

Altrimenti un’altra opzione è quella di affidarti a piattaforme dedicate al mondo del lavoro come Linkedin e controllare ricerche di medici nel nostro Paese.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp