Quarantena e isolamento: cosa cambia?

Differenza tra quarantena e isolamento? La prima è una misura preventiva, la seconda si riferisce ai casi di Coronavirus conclamati. Le differenze.

2' di lettura

Qual è la differenza tra quarantena e isolamento? La prima è una misura preventiva, la seconda si riferisce ai casi di Coronavirus conclamati. Le distinzioni in base alle direttive del Ministero della Salute.

Quarantena e isolamento: direttive

Sono termini ormai entrati nel nostro lessico comune e nelle conversazioni ordinarie. “Quarantena” e “isolamento”, dalle news alla chiacchierata tra amici. Due misure di sicurezza, prescritte per contrastare la diffusione del Coronavirus.

Ma quel è la differenza tra quarantena e isolamento?

Come spiega in una nota la Fondazione Humanitas, i due termini non sono sinonimi e non indicano lo stesso comportamento. La distinzione è chiarita dalle direttive ministeriali per combattere il Covid-19.

Quarantena e isolamento “richiedono comportamenti differenti: l’isolamento infatti si riferisce ai pazienti con accertata infezione da SARS-CoV-2, mentre la quarantena si riferisce ai soggetti sani” (Fondazione Humanitas).

In pratica, l’isolamento è previsto per i casi conclamati di Coronavirus.

Una persona che ha fatto il tampone e che è sicuramente stata contagiata. Per questo, le si prescrive di isolarsi e tagliare i contatti per evitare di contagiare altri.

“L’isolamento consiste nella separazione tra coloro che hanno una diagnosi accertata di infezione da SARS-CoV-2 (e dunque con esito positivo al tampone) e i soggetti sani”(Fondazione Humanitas).

La quarantena, invece, si applica alle persone che sono state in contatto con un positivo accertato anche se non hanno sintomi.

Le caratteristiche e la durata di entrambi sono definite dalla Circolare del ministero della Salute del 12 ottobre 2020.

Quarantena e isolamento: cosa cambia?

Quarantena e isolamento: come comportarsi

Sempre la Fondazione Humanitas offre un riepilogo di buoni comportamenti da tenere in caso si debba restare in isolamento o in quarantena per un periodo.

Nel caso dell’isolamento, la persona affetta dal Covid-19 dovrebbe isolarsi in una stanza e evitare i contatti con i componenti del proprio nucleo familiare.

Idealmente, la persona in isolamento dovrebbe usare un bagno privato e stare sempre nella stessa stanza.

Nel caso della quarantena, invece, il soggetto sano non esce di casa per tutto il tempo richiesto (14 o 10 giorni).

Dopo aver fatto il tampone o il test antigenico, se risulta negativo, si può tornare in comunità.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie