Quattordicesima 2021 in arrivo. Ecco quanto spetta

Quattordicesima 2021: quando sarà versata e a chi. Una panoramica sui requisiti, la tabella degli importi e il calendario dei versamenti con le pensioni di luglio in anticipo.

3' di lettura

Quattordicesima 2021 – Circa 3 milioni di pensionati, entro il 1° luglio, riceveranno la quattordicesima, ossia una quota aggiuntiva alla pensione ordinaria che già percepiscono.

Non tutti però hanno diritto a questo premio, infatti ci sono dei requisiti da rispettare, non soltanto anagrafici (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo vi spiegheremo quando arriva la quattordicesima e per chi è prevista.

Quattordicesima 2021 quando arriva

Ad avvisare dell’arrivo della quattordicesima 2021 è stato l’Inps, con il messaggio n. 2407 del 24 giugno, in cui si riepilogano requisiti e modalità di pagamento della prestazione.

La quattordicesima 2021 viene pagata con le pensioni di luglio, i cui pagamenti sono partiti ieri, 25 giugno, e termineranno giovedì, 1° luglio.

Il pagamento avviene d’ufficio: non c’è bisogno di fare alcuna domanda.

Come decretato dalla Protezione Civile, anche questa volta l’anticipo dei versamenti è regolato con lo scaglionamento per cognomi. Il calendario dei versamenti, per chi riceve i soldi allo sportello, seguirà questo schema:

  • A-B: venerdì 25 giugno;
  • C-D: sabato (mattina) 26 giugno;
  • E-K: lunedì 28 giugno;
  • L-O: martedì 29 giugno;
  • P-R: mercoledì 30 giugno;
  • S-Z: giovedì 1° luglio.

Chi invece scegliere di percepirli tramite bonifico, li avrà il 1° luglio.

Quattordicesima 2021, a chi spetta: i requisiti

Innanzitutto, chi riceve la quattordicesima 2021 deve aver compiuto almeno 64 anni. L’Inps, per i casi limite, specifica che:

«…chi perfezionerà il requisito anagrafico entro il 31 dicembre o diviene titolare di pensione nel corso dell’anno potrà ottenere il pagamento della quattordicesima d’ufficio, con la mensilità di dicembre, sempre a condizione di rientrare nei limiti reddituali.»

I requisiti reddituali sono individuali. Hanno diritto alla quattordicesima 2021 tutti i pensionati con reddito fino a 13,405 euro.

Quattordicesima 2021 in arrivo. Ecco quanto spetta
Quattordicesima 2021 in arrivo. Ecco quanto spetta

Quattordicesima 2021, quanto spetta: importo

L’importo della quattordicesima 2021 varia in base al reddito e al numero di anni di contributi versati.

Per i pensionati con reddito fino a 10.053 euro, valgono queste cifre:

  • 437 euro se hanno versato fino a 15 anni di contributi (18 per gli autonomi);
  • 546 euro se gli anni se hanno versato 15-25 anni di contributi (18-28 per gli autonomi);
  • 655 euro oltre i 25 anni di contributi (28 per gli autonomi).

Per i pensionati con reddito tra 10.053 euro a 13.405 euro valgono invece queste altre cifre:

  • 336 euro fino a 15 anni di contributi (18 per gli autonomi);
  • 420,00 euro con 15-25 anni di contributi (18-28 per gli autonomi);
  • 504,00 euro oltre i 25 anni di contributi (28 per gli autonomi).

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie