Quel colpo di scena con due donne avellinesi



5' di lettura

I giorni di Pasqua e Pasquetta, rispettivamente il 21 e 22 aprile, ci sarà – al teatro Carlo Gesualdo di Avellino – la rappresentazione di “Colpo di scena”, l’ultimo spettacolo teatrale di Carlo Buccirosso che segna la sua evoluzione artistica.

Quel colpo di scena con due donne avellinesi

Una rappresentazione teatrale la cui trama si svolge all’interno di un commissariato dove avverranno intrighi e scene inaspettate. Da qui il titolo della rappresentazione teatrale. Inoltre, il regista Buccirosso si è cimentato in un nuovo stile di scrittura. Uno stile sempre comico ma stavolta tendente al giallo. Da non perdere.
Dunque, saranno delle feste pasquali diverse per gli abitanti di Avellino. All’insegna dell’allegria e
dell’intrattenimento.

Le due avellinesi

A rendere lo spettacolo ancora più importante per gli irpini, è la presenza di due attrici avellinesi presenti all’interno del cast di “Colpo di scena”. Si chiamano Roberta Gesuè e Fiorella Zullo. Conosciamole nel dettaglio.

La prima a raccontare di sé a The Wam è Roberta. “Spero che il pubblico segua il proverbio ‘Pasqua con chi vuoi’ e vuole stare con noi al teatro Gesualdo -esordisce-. Scherzi a parte, la tourneè sta avendo enorme successo.

Quel colpo di scena con due donne avellinesi
Roberta Gesuè

Dopo Avellino, ancora centro-sud. Poi il nord con Milano e Torino. Perché consiglierei questo spettacolo al pubblico? So che suona scontato, ma è quello che penso e che trova concordi pubblico e critica: è uno spettacolo molto divertente che al contempo stesso induce alla riflessione su temi importanti. Il tutto con un bellissimo impianto scenografico e registico. E poi, oltre a Carlo che è un fuoriclasse, credo che anche il resto del cast sia veramente di altissimo livello. Difatti, sto vivendo questa esperienza con grande riconoscenza e voglia di “rubare” un po’ di mestiere ai colleghi. Ma tutto nella legalità. Altrimenti non potrei essere agente di Polizia”.

Già, l’avellinese Roberta, in “Colpo di scena”, interpreta il ruolo di Gabriella Di Lauro, la dinamica poliziotta che aiuta il vice questore – Carlo Buccirosso – nelle indagini.

E questo non è il primo spettacolo di Roberta. L’attrice avellinese vanta anche della partecipazione ad alcune trasmissioni in Rai. Del resto, ha avuto le idee chiare sin da bambina. “Ho trentanove anni e sognavo di salire sul palco e recitare sin da bambina.

Infatti, la passione per il teatro l’ho avuta fin da piccolissima. Da quando iniziavo a leggere sui libri le storie a voce alta e insieme agli altri bambini giocavo a “facciamo che io sono ape, gatto, maestra, strega e tu sei bruco, mela, principessa” e interpretavamo i personaggi più strani. E stata questa passione ad avermi guidata poi nell’incontro col teatro, facendomene fare esperienza attraverso il mio primissimo laboratorio proprio nella mia città. Qui ho capito che volevo diventasse il mio mestiere e mi sono trasferita a Roma dove ho frequentato una scuola di livello nazionale -Il Cantiere Teatrale- presso cui mi sono laureata.

Dopodiché ho iniziato a lavorare in alcune produzioni locali e nazionali. Arrivano così le prime soddisfazioni.
Contemporaneamente ai miei lavori teatrali ho partecipato ad alcune trasmissioni Rai. Mentre ora lavorare con Carlo Buccirosso rappresenta un momento molto importante per la mia carriera”.
Salire sul palco è terribile e meraviglioso insieme, un’emozione che mi guida e mi dà vita. Fino a un attimo prima la tensione ti fa chiedere ma chi me lo fa fare? Ma poco dopo è subito vita”.

Un’emozione sicuramente unica quella che si prova dinanzi al pubblico estasiato e rapito dalla messa in scena. Emozione che un attore vive ogni volta che mette piede sul palco. Ma anche la soddisfazione, la trepidazione, il mettersi in gioco.

Quel colpo di scena con due donne avellinesi
Fiorella Zullo

È ciò che ha detto Roberta e a confermarlo è Fiorella Zullo, attrice avellinese di quarantasei anni. “La mia passione per il teatro penso sia nata quando a soli 10 anni mi portarono a vedere la Traviata. Mi innamorai perdutamente di questo mondo. Ero piccola ma con le idee molto chiare.

Ho iniziato frequentando l’università dello spettacolo a Napoli diretta da Calindri. Poi ho continuato con l’accademia di teatro per approdare successivamente a Roma ed iniziare una formazione cinematografica con maestri di alto spessore quali D’Alatri, Giraldi , Martino, Wertmuller.

Ho lavorato molto in quel periodo tra pubblicità (Renault, ballato’) e serie televisive quali Un posto al sole, Nati ieri, Butta la luna , Carabinieri , la Squadra e infine Sirene . Anche il teatro mi ha regalato grandi soddisfazioni per arrivare al fatidico incontro con Buccirosso che mi ha preso nella sua compagnia dopo un provino di circa 2 ore.

Recitare è per me vitale, aria pulita che mi ossigena , luce che mi irradia. Non potrei vivere la mia vita senza il teatro. Tutto questo fin ad arrivare a “Colpo di scena”.

Io interpreto la neurologa Coccorullo, vittima di stupro. Un personaggio con uno spessore emotivo notevole . Saremo ad Avellino a Pasqua e Pasquetta come da consuetudine. Lavoro con Buccirosso dal 2014 e la Pasqua è sempre stata qui’ nel bellissimo teatro Gesualdo. Abbiamo girato quasi tutta l’Italia.

Non ve ne pentirete

Ora di attende il Manzoni di Milano a maggio dove finiremo la tournée. Consiglio vivamente questo spettacolo perché fa riflettere , divertire e fa stare col fiato sospeso fino alla fine. Vi aspettiamo a teatro. Mi raccomando”.

Che dire, lettori di The Wam non vi resta che cogliere l’occasione per dare quel tocco in più alle vacanze pasquali con “Colpo di scena”. Non ve ne pentirete.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie