Irpinia. Quel prestito era una truffa. Denunciato agente finanziario

1' di lettura

Si è finto agente finanziario e convinto i clienti a stipulare falsi contratti di finanziamento. Prestiti che non sarebbero mai arrivati. Nel frattempo il truffatore si era già dileguato con intascando le spese per istruttorie di pratiche mai avviate.

I carabinieri della stazione di Bagnoli Irpino sono riusciti a individuare e denunciare l’autore della truffa. Si tratta di un 30enne della provincia di Napoli.

Tra le sue vittime un 30enne di Bagnoli. Consigliato da un amico ha contattato il sedicente agente finanziario. L’indagato, dopo qualche giorno, e vestito in maniera molto elegante, si è presentato dall’uomo, proponendogli un finanziamento a tasso molto, ma molto agevolato. Ha conquistato la fiducia del 35enne, e convinto a stipulare il contratto per un prestito da 12mila euro. Come garanzia ha chiesto denaro in contanti e assegni bancari. Per un importo complessivo di 3mila euro.

La truffa si è scoperta quando la vittima ha ricevuto la telefonata dalla sua banca. Era stato contattato perché qualcuno ha posto all’incasso uno dei suoi assegni scoperti. Il 35enne si è allora rivolto ai carabinieri. E sono partite le indagini.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie