Spaccio di droga ad Avellino: iniziano gli interrogatori
Cronaca⚡ Vai in versione lampo ⚡

Estorsioni del clan: i Graziano interrogati dal giudice

0
1' di lettura

Sono rimasti in silenzio, davanti al gip, Fiore e Salvatore Graziano. Arrestati l’altro ieri, con Ludovico Rega, dai carabinieri del comando provinciale di Avellino. I tre erano – sono tornati in cella – dopo la scarcerazione disposta dal Tribunale del Riesame per un vizio di forma, evidenziato nel ricorso dagli avvocati Raffaele ed Isidoro Bizzarro.

Estorsioni nel Vallo di Lauro

I tre indagati sono finiti in un’inchiesta dell’Antimafia di Napoli. Gli investigatori, coordinati dai pm Simona Rossi e Luigi Landolfi, hanno raccolto una delle intercettazioni e ricostruito come agiva il presunto gruppo criminale. Le tre persone arrestate dai carabinieri, insieme ad altri due indagati, sono accusati di una serie di episodi di estorsione ai danni di imprenditori. Avrebbero riscosso delle tangenti, minacciando le loro vittime attraverso raid incendiari e altri episodi violenti. Gli avvocati, probabilmente, ricorreranno al Riesame anche contro questi nuovi arresti.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche