Raffaella Carrà: la sua vita diventerà una serie tv?

Raffaella Carrà, icona della musica e della televisione italiana, avrà una serie tv sulla storia della sua vita. Ecco cosa sappiamo

3' di lettura

Raccontare la grandezza di Raffaella Carrà, scomparsa lo scorso 5 luglio, non è cosa semplice.

Eppure Giancarlo Leone, presidente dell’APA (Associazione Produttori Audiovisivi), lo vede come un onore e un omaggio dovuto alla più grande icona della musica e della tv italiana.

In un futuro non troppo distante, la storia di Raffaella Carrà diventerà il fulcro di una serie tv, spiega Leone.

Vediamo insieme come sarà.

E per sapere invece cosa c’è oggi in tv, entra nel nostro portale dedicato e scopri la programmazione.

In più, per avere sempre con te tutte le news, puoi entrare a far parte del nostro gruppo whatsapp gratuito.

INDICE

Se non trovi qui cosa guardare in streaming che faccia al tuo caso, nel nostro sito trovi anche tutti gli aggiornamenti sulle serie tv e le novità cinematografiche più interessanti.

Serie Tv sulla vita di Raffaella Carrà: Anticipazioni

L’idea di raccontare la vita di Raffaella Carrà in una serie tv non è solo una possibilità remota: Giancarlo Leone ne parla con certezza.

E, d’altronde, sulla regina della televisione italiana scomparsa lo scorso 5 luglio c’è ancora molto, forse troppo da dire.

L’APA si dice assolutamente convinta che presto una fiction su di lei verrà richiesta con insistenza anche da Spagna e Argentina, luoghi in cui Raffaella è stata amata tanto quanto in Italia.

Provare a portare sullo schermo almeno parte del suo splendore sarà di certo un compito complesso, ma secondo il presidente dell’APA si tratta di un omaggio imprescindibile.

Secondo Leone sono tre i momenti della vita di Raffaella Carrà che potrebbero scandire il ritmo della futura serie, narrando allo stesso tempo la storia della tv italiana.

“Il primo è quello della scoperta: gli anni Settanta, da quando affianca Mina nel varietà Milleluci fino alle edizioni di Canzonissima,” spiega.

“Poi gli Ottanta con Fantastico, Pronto, Raffaella? e Domenica In, quando si accende la sua stella. Infine i Novanta, anni in cui è talmente intelligente da reinventarsi con Carramba.”

Chi interpreterà Raffaella Carrà

È indubbio che l’ostacolo più grande alla produzione sarà quello di trovare una protagonista che sia pronta a vestire i panni di Raffaella Carrà e a gestire gli inevitabili paragoni.

Il rischio, molto difficile da evitare, è quello di mettere in scena una pallida imitazione che arrechi risentimento nei confronti del progetto.

Nonostante l’assoluta convinzione di voler portare avanti l’idea, Leone si dice in forte difficoltà.

“Anche nel caso di una coproduzione, dovrebbe essere un’italiana,” dice. “Ma in questo momento non mi viene in mente nessuno che possa credibilmente incarnarla.”

Inarrivabile come pochissime altre stelle del panorama italiano, capace di trasformare se stessa e la televisione, indossare le scarpe di Raffaella Carrà potrebbe rivelarsi un fallimento per chiunque.

A noi non resta che attendere, tenendo lontani – per quanto possibile – i pregiudizi nei confronti del progetto e del casting.

Per avere sempre a disposizione le ultime novità dal mondo dell’intrattenimento e altri suggerimenti su cosa guardare in streaming, non dimenticarti di visitare la nostra sezione tv e spettacolo

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie