tribunale avellino tre
Cronaca⚡ Vai in versione lampo ⚡

Avellino, ragazzo morto. Processo ai pusher: 5 condanne, 2 assoluzioni

0
1' di lettura

Cinque condanne e due assoluzioni in un processo nato dall’indagine sulla morte di un giovane di Avellino per overdose. Sette erano le persone imputate (una ha 35 anni e le altre tutte fra 45 e 50 anni) per delle cessioni di droga.

Droga Avellino: cinque condanne

La Procura aveva invocato 48 anni di reclusione complessivi, mentre il giudice Giulio Argenio ha stabilito pene più miti. Il magistrato ha condannato due imputati a due anni e sei mesi, tre a due anni e ha assolto gli altri per i quali erano state chieste condanne a sette anni.

L’indagine era nata proprio dalla morte di un giovane consumatore di droga. I carabinieri del Norm di Avellino avevano scoperto una rete di spaccio, raccogliendo una vasta mole di intercettazioni del settembre 2013 al giugno 2014. L’attenzione si era focalizzata fra Avellino e Mercogliano.

Diversi i sequestri di eroina, cocaina e marijuana. Due gli arresti eseguiti in flagranza di reato. All’esito delle indagini il gip, nel 2017, aveva emesso un’ordinanza cautelare di arresto in carcere e applicato quattro obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria.

Droga e intercettazioni

Erano state sette le persone spedite a processo, che si è focalizzato proprio sulle intercettazioni, oltre che sulle testimonianze degli investigatori.

La difesa degli imputati assolti, rappresentata dagli avvocati Gaetano Aufiero, Quirino Iorio e Stefano Vozella, si è focalizzata sulle incongruenze della ricostruzione dell’accusa e ha dimostrato come non vi fosse certezza che gli imputati fossero gli interlocutori degli acquirenti.

Le condanne, più miti rispetto a quelle invocate dalla Procura (che partivano da sei anni e arrivavano fino a otto), saranno impugnate dagli avvocati Nello Pizza, Samuela Scardino, Patrizio Dello Russo e Giovanni De Lucia.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche