Record ATP: Djokovic è il migliore di sempre. Ecco la top 10

Novak Djokovic sempre più nella storia del tennis. Il campione serbo, fresco vincitore degli Australian Open, ha cominciato la settimana numero 311 in vetta alla classifica Atp. Superato Federer, arrivato a 310 settimane da numero uno. Ora punta al primato dello svizzero: 20 titoli del Grande Slam.

3' di lettura

Novak Djokovic, fresco vincitore del suo 18° titolo Slam agli Australian Open, ha stabilito il nuovo record atp in 48 anni di storia. Djokovic ha tolto il primato all’eterno rivale Roger Federer, che il 16 luglio 2012 era riuscito a battere il precedente record atp che apparteneva a Pete Sampras (286), arrivando fino a 310 settimane al vertice.

Novak Djokovic, record ATP: risultato storico

Un record atp storico al quale Novak Djokovic vuole abbinare anche un altro, grande traguardo della sua carriera: strappare allo svizzero anche il primato di 20 titoli del Grande Slam (ne ha 18).

«Ora che sono diventato il numero 1 storico sono sollevato, adesso potrò concentrarmi principalmente sugli slam», dice Novak Djokovic, sempre più numero uno incontrastato del tennis mondiale.

La classifica ATP in parte bloccata ha dato una piccola mano a Novak Djokovic che però sta facendo di tutto per essere sempre il numero 1. Il successo ottenuto agli Australian Open, lo scorso 21 febbraio, gli ha permesso di ottenere la 18esima prova Slam e soprattutto gli ha garantito la prima posizione mondiale ancora per tante settimane. Insomma dopo aver tolto il record a Federer, vuole anche renderlo insuperabile per i fenomeni del futuro.

La classifica dei migliori di sempre

Roger Federer è stato scavalcato da Djokovic al primo posto della classifica Atp di tutti i tempi

Djokovic ha raggiunto per la prima volta il numero 1 in classifica il 4 luglio 2011. Da allora ha tenuto il primo posto nella classifica in cinque diverse fasi, per un record atp di 311 settimane, una settimana in più rispetto allo svizzero.

Questa la classifica dei primi dieci “numeri 1” di tutti i tempi:

Djokovic (311 settimane)
Federer (310)
Sampras (287)
Ivan Lendl (270)
Jimmy Connors (269)
Rafa Nadal (209)
McEnroe (170)
Borg (109)
Agassi (101)
Hewitt (80)

«Mi entusiasma davvero percorrere la strada delle leggende e dei giganti di questo sport» – ha commentato Djokovic sul record atp – «Sapere di essermi guadagnato il mio posto tra di loro seguendo il mio sogno d’infanzia è una bellissima conferma che quando fai le cose con amore e passione, tutto è possibile».

Novak Djokovic con il trofeo destinato al detentore del record atp, alzato a Londra nel novembre 2020 (Photo EPA/ANDY RAIN)

Novak Djokovic: il secondo “numero uno” più anziano

Novak Djokovic guida la classifica con 12.030 punti. Un record destinato ad essere ulteriormente migliorato, visto l’enorme vantaggio sui più diretti inseguitori, Rafa Nadal (9.850) e Daniil Medvedev (9.735). Da quando l’Atp pubblica le classifiche computerizzare (la prima volta è stato il 23 agosto 1973), ci sono stati 104 avvicendamenti al vertice e 26 numeri 1 del mondo.

Djokovic è prossimo a festeggiare i 10 anni dalla prima volta che è stato numero 1 (accadrà il 4 luglio 2021). Solo Nadal e Federer sono tornati numeri 1 a oltre 10 anni di distanza: Federer addirittura 14 anni dopo (2004-2018) e Nadal 11 (2008-2019). Per quanto riguarda l’età, Djokovic è il secondo più anziano numero 1 della storia dei record Atp dopo Federer: è numero 1 ora a 33 anni e 9 mesi, Federer lo è stato per l’ultima volta a 36 anni e 10 mesi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie