Reddito di cittadinanza: 86 hanno imbrogliato. Ci sono anche camorristi

1' di lettura

Sono 86 i salernitani che hanno ricevuto il reddito di cittadinanza senza averne diritto. A scoprirli i carabinieri del comando provinciale di Salerno, che in sei mesi hanno esaminato le posizioni di duemila persone con il sussidio. Sei mesi di indagini, che continueranno ancora.

L’esame incrociato dei dati

I militari hanno effettuato l’esame incrociato tra i dati contenuti nei documenti presentati per avere accesso al beneficio e le informazioni acquisite sul campo. Hanno accertato numerose irregolarità soprattutto nelle dichiarazioni riferite ai requisiti soggettivi e alla situazione economica.

Le principali anomalie

Queste le principali anomalie riscontrate tra le persone che hanno intascato il reddito senza averne diritto:

destinatari di misure cautelari

condannati con sentenza definitiva per reati che prevedono la decadenza del diritto al reddito

detenuti

cittadini stranieri privi dei requisiti

Io abito in pescheria

Molte anche le false attestazioni, come sulla reale residenza del beneficiario: hanno dichiarato di abitare in un altro comune per omettere che un altro familiare percepiva un altro reddito di cittadinanza.

Un giovane è risultato addirittura residente in una pescheria.

Camorrista con il reddito di cittadinanza

Sono stati scoperti anche beneficiari che erano affiliati alla malavita organizzata. Come un uomo già condannato per associazione di tipo mafioso per aver fatto parte di un clan della Piana del Sele ed era sottoposto alla libertà vigilata.

Stranieri da dieci anni lontani dall’Italia

Scoperti anche 19 cittadini stranieri, intascavano il reddito anche se non erano residenti in Italia da almeno dieci anni.

Un danno da 350mila euro

L’esito delle indagini è stato riferito dai carabinieri alla magistratura e agli uffici territoriali dell’Inps per provvedere all’interruzione del sussidio e la restituzione delle somme percepite. IL danno erariale ammonta a circa 350mila euro.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie