Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie » Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza 2023: i bonus che lo riducono molto

Reddito di cittadinanza 2023: i bonus che lo riducono molto

Vediamo quali sono i bonus che riducono il Reddito di cittadinanza e che accrescono l’ISEE dei beneficiari.

di Alda Moleti

Marzo 2023

Ecco tutti i bonus che riducono il Reddito di cittadinanza (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Bonus che riducono il Reddito di cittadinanza: elenco

Il Reddito di cittadinanza è una delle misure rivolte ad aiutare i nuclei con reddito basso, dove i requisiti economici di accesso sono determinati dal valore dell’ISEE familiare.

Quello che però molto spesso si ignora è che alcuni bonus e agevolazioni influiscono sull’ISEE, modificandone il valore.

In parole povere ci sono alcune prestazioni che sono incompatibili con il Rdc perché “fanno reddito”, cioè i soldi ricevuti aumentano il valore dell’ISEE. Quindi, per chi le percepisce si riduce o si azzera addirittura l’importo spettante di Reddito di cittadinanza.

A chiarire quali prestazioni creino problemi ai beneficiari del Rdc è stato l’INPS con il Messaggio numero 548 del 3 marzo 2022. In dettaglio l’elenco è il seguente:

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus che riducono il Reddito di cittadinanza: Carta acquisti

La Carta acquisti Ordinaria spetta ai cittadini che hanno compiuto 65 anni e alle famiglie con figli sotto i 3 anni, che sono in condizioni di disagio economico. È una carta ricaricabile su cui ogni due mesi vengono versati 80 euro ai beneficiari, che possono spenderli per fare la spesa e pagare le bollette.

Per accedere a queste agevolazioni sono richiesti una serie di requisiti economici, come avere un ISEE del nucleo familiare che non superi i 7.640,18 euro all’anno.

La carta va richiesta e ritirata di persona agli uffici postali. Trovate tutte le informazioni su importi, requisiti e presentazione della domanda nella nostra guida dedicata proprio alla Carta acquisti 2023.

Per quanto riguarda i Fondi speciali, si intendono prestazioni dello stesso tipo erogate con dotazioni ad hoc, ad esempio con un fondo regionale. Si faccia attenzione perché di questo gruppo di aiuti potrebbe entrare a far parte anche la Carta risparmio spesa, la nuova misura che attende ancora l’attivazione.

Questi aiuti vanno ad aumentare l’ISEE dei beneficiari, perché i soldi che si ricevono sono conteggiati al fine di stabilire il reddito. Di conseguenza, per chi è percettore di Rdc si riduce l’importo spettante di questo sussidio, poiché è calibrato proprio sull’ISEE dei beneficiari.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=ToJ4Oxqx6ts&w=560&h=315]

Bonus che riducono il Reddito di cittadinanza: Assegno di maternità dei Comuni

L’Assegno di maternità dei Comuni è meglio noto con il nome di Bonus mamme disoccupate e si tratta di una prestazione pagata dall’INPS, ma gestita dai comuni a cui bisogna richiederlo.

Consiste in un contributo alle neo-mamme disoccupate e che in quanto tali non hanno diritto al congedo di maternità.  Si può richiedere entro il sesto mese di vita del bambino, ma per ottenerlo è necessario avere un ISEE familiare annuo di massimo 19.185,13 euro.

L’importo dell’assegno nel 2023 è di 1.917,30 euro, che corrispondono a 5 mensilità da 383,46 euro. Anche in questo caso l’importo ricevuto alza il valore ISEE del nucleo e quindi, se a richiederlo è una neo-mamma che percepisce il Reddito di cittadinanza, vedrà ridursi l’importo di quest’ultimo.

Bonus che riducono il Reddito di cittadinanza: Assegno per il nucleo familiare dei Comuni

Il Messaggio INPS, che è stato pubblicato l’anno scorso e che avvisa delle prestazioni incompatibili con il Rdc, segnala anche l’Assegno per il nucleo familiare dei Comuni.

Nel 2022 questa prestazione spettava alle famiglie con queste caratteristiche:

Tuttavia nel 2023 l’Assegno per il nucleo familiare dei Comuni non esiste più poiché è stato eliminato ed accorpato all’Assegno Unico. Perciò i percettori di Rdc non hanno da preoccuparsi, visto che L’Assegno Unico non incide sull’ISEE. Anzi ai titolari di Reddito di cittadinanza spetta in automatico, senza neanche farne richiesta.

Scopri la pagina dedicata al Reddito di cittadinanza: pagamenti, diritti e bonus compatibili.

Bonus che riducono il Reddito di cittadinanza: Pensione sociale e assegno sociale

L’assegno sociale e la pensione sociale sono prestazioni che consistono in un contributo corrisposto dall’INPS a chi ha un reddito considerato al di sotto del minimo vitale.

Gli importi mensili dell’assegno sociale 2023 sono di 503,27 euro, corrisposti per 13 mensilità.

Questo importo se percepito incide sull’ISEE dei beneficiari, quindi incide su quanto eventualmente si percepisce di Reddito di cittadinanza.

Bonus che riducono il Reddito di cittadinanza: prestazioni A1.04 del SIUSS (ex Casellario dell’assistenza)

Nel 2015 l’INPS ha creato il Casellario dell’assistenza, cioè un database che raccoglie e classifica tutte le prestazioni sociali gestite dall’INPS negli anni.

In questa classificazione, gli aiuti che rientrano nella categoria A1.04 sono i “contributi economici a integrazione del reddito familiare e sussidi economici, anche una tantum”, come mostra la tabella con l’elenco delle prestazioni sociali, riportata qui sotto:

Questi contributi fanno lievitare l’ISEE, quindi i percettori di Rdc devono stare molto attenti, perché richiedendo queste agevolazioni come minimo si ridurrà l’importo del Reddito di cittadinanza se non arriverà addirittura ad azzerarsi.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp