Reddito di cittadinanza e Ape sociale sono compatibili

Reddito di cittadinanza e Ape sociale sono compatibili e cumulabili. Come cambia l'importo e quali come cambia l'ISEE.

4' di lettura

Reddito di cittadinanza e Ape sociale sono compatibili, a sancirlo è l’Inps in una recentissima circolare dove proroga la validità della pensione anticipata fino al 31 dicembre 2022 (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

In realtà le cose non sono così lineari perché se è vero che si possono percepire Reddito di cittadinanza e Ape sociale insieme è anche vero che le prestazioni si condizionano a vicenda, modificando gli importi.

In questo articolo approfondiremo la compatibilità dell’Ape sociale con il Reddito di cittadinanza, il Reddito di emergenza e l’indennità ISCRO per le partite IVA.

Ape sociale, cos’è e requisiti

L’Ape sociale è un’indennità di accompagnamento alla pensione di vecchiaia.

Viene riconosciuta a particolari categorie di lavoratori, le cui mansioni sono ritenute meritevoli di tutela. In questo articolo trovate l’ultimissimo aggiornamento dell’elenco delle attività lavorative considerate come «gravose».

L’importo è parametrato in base alla contribuzione, di almeno 30 anni, versata nel corso della vita lavorativa. Il limite massimo erogabile è di 1.500 euro.

Scopri la pagina dedicata all’Ape Sociale per conoscere altri diritti e agevolazioni.

Bisogna, infine, avere almeno 63 anni.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Reddito di cittadinanza e Ape sociale sono compatibili

Nella recentissima circolare 62/22 Inps chiarisce, un po’ a sorpresa, che Reddito di cittadinanza e Ape sociale sono compatibili e pienamente cumulabili.

La motivazione è che non c’è una norma che esplicitamente nega o consente la percezione di Reddito di cittadinanza e Ape sociale.

Ricordiamo che però la percezione dell’Ape sociale concorre alla formazione del reddito familiare, ossia incide sull’indice ISEE. Di conseguenza questo inciderà sul calcolo dell’importo del Reddito di cittadinanza.

In breve, quindi:

  • Reddito di cittadinanza e Ape sociale sono compatibili;
  • I soldi percepiti con il Reddito di cittadinanza non sono valutati per la concessione dell’Ape sociale;
  • I soldi percepiti con l’Ape sociale incidono sull’ISEE, che aumentando va a ridurre l’importo del Reddito di cittadinanza.

Sai cos’è la RITA? Permette di andare in pensione con dieci anni in anticipo. Consigliamo inoltre la lettura di questo approfondimento dei colleghi di invaliditaediritti.it sulla pensione di inabilità.

Reddito di cittadinanza e Ape sociale sono compatibili
Reddito di cittadinanza e Ape sociale sono compatibili

Ape sociale e Reddito di emergenza

L’Ape sociale non è invece compatibile con il Reddito di emergenza. Questa notizia meraviglierà molti, perché il Rem è ormai una misura dimenticata, che non verrà più rinnovata.

Inps però tiene a specificare che ci sono ancora dei pagamenti in corso, incredibile, ma vero: «(la misura) non è stata più rinnovata, tuttavia alcune mensilità sono ancora in corso di erogazione».

In caso si percepiscano insieme Ape sociale e Reddito di emergenza, Inps poi provvederà a recuperare quanto percepito con il Rem.

Scopri qui la differenza fra Pensione sociale e Assegno sociale.

Trova lavoro: ecco le aziende che assumono in Italia. Scopri tutte le offerte aggiornate.

Ape sociale e ISCRO

L’ISCRO 2022 (Indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa) è una misura straordinaria e temporanea valida per il triennio 2021-2023 e dedicata ai lavoratori autonomi con partita IVA attiva da almeno 4 anni.

L’indennità può arrivare fino a 800 euro al mese e può essere chiesta una sola volta nel triennio 2021-2023. Spetta solo se non si supera un certo limite reddituale limite reddituale.

Ecco una guida dedicata all’ISCRO e come richiederla.

Ape sociale e ISCRO non sono compatibili. Il meccanismo sarà quindi uguale a quello del Reddito di emergenza: se si riceve l’Ape sociale con l’ISCRO in godimento, quest’ultima poi dovrà essere restituita.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie