Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza aprile, pagamento straordinario

Reddito di cittadinanza aprile, pagamento straordinario

Leggi le news dell'INPS sul pagamento straordinario del reddito di cittadinanza ad aprile per chi aspetta l'Rdc di marzo.

di The Wam

Aprile 2022

L’INPS ha annunciato un invio straordinario a Poste Italiane per il pagamento del Reddito di Cittadinanza marzo 2022 non ancora versato. Cosa significa? Quando sarà pagato l’Rdc? Lo spiegheremo in questo articolo dove scoprirai anche come controllare il saldo e l’importo del sussidio. (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Pagamento reddito di cittadinanza aprile: come funzionerà?

Il pagamento del reddito di cittadinanza di marzo 2022 non è arrivato a molte famiglie italiane. Fra i beneficiari delusi ci sono nuclei familiari che dovevano riceverlo la prima volta, che avevano rinnovato la pratica o che aspettavano la ricarica ordinaria.

L’INPS dovrà applicare i tagli sull’Rdc già proposti a gennaio e congelati a febbraio. Il ritardo di questi giorni, infatti, è legato proprio ai calcoli sbagliati lo scorso mese e alla necessità di recuperare quei soldi.

L’ente, attraverso le pagine social “INPS per la famiglia” e il profilo Twitter, ha fatto il punto sulle tempistiche di pagamento. Nei prossimi giorni, ha chiarito l’INPS, ci sarà un invio straordinario a Poste Italiane per le disposizioni di pagamento. L’accredito dell’Rdc di marzo potrebbe, perciò, arrivare anche prima del 15 aprile 2022.

pagamento reddito di cittadinanza straordinario aprile risposta inps

Dal 27 aprile, poi, ci sarebbe un secondo pagamento riferito proprio al mese in corso. Si tratta di un evento straordinario: è la prima volta che l’INPS commette un errore simile e, per questo, bisognerà attendere le lavorazioni del sussidio per capire come agirà l’ente.

I tagli sull’importo del reddito di cittadinanza riguardano le famiglie che percepiscono gli aiuti o le maggiorazioni elencate nel messaggio INPS n.548/2022.

Leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Saldo reddito di Cittadinanza aprile 2022, come controllare il pagamento

Una delle domande più diffuse fra i beneficiari dell’Rdc è: “Come posso controllare il pagamento del sussidio?”. Oggi esistono diverse alternative:

Reddito di Cittadinanza aprile 2022, come calcolare l’importo

Un’altra questione molto spinosa, per i beneficiari dell’Rdc, è il calcolo dell’importo del Reddito di Cittadinanza. Non è raro chiedersi: “Sto prendendo i soldi che mi spettano? Il Caf ha eseguito il calcolo correttamente?”.

Questo paragrafo aiuta proprio a fare chiarezza sul tema. L’importo del sussidio si calcola moltiplicando il reddito familiare,  fino al limite di 6.000 euro, per la scala di equivalenza.

Non è tutto. Se la famiglia vive in affitto o ha acceso un mutuo potrà beneficiare di soldi in più sul reddito di cittadinanza.

Per i canoni di locazione (affitto) si può ottenere un importo massimo di 280 euro al mese sull’Rdc, mentre per il mutuo sono previsti fino a 150 euro al mese.

Esempio di calcolo

Ecco la tabella degli importi massimi erogabili, validi nel caso in cui la famiglia non percepisca nessun altro reddito o trattamento assistenziale:

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaBeneficio massimo annuale
1 adulto16.000,00€
1 adulto e 1 minore1,27.200,00€
2 adulti1,48.400,00€
2 adulti e 1 minore1,69.600,00€
2 adulti e 2 minori1,810.800,00€
2 adulti e 3 minori2,012.000,00€
3 adulti e 2 minori2,112.600,00€
4 adulti2,112.600,00€
4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente2,213.200,00€

Ecco poi un’altra tabella che mostra come cambiano le cifre con il canone di locazione oppure la rata del mutuo. L’importo complessivo non può superare i 9.360 euro annui moltiplicati per la scala di equivalenza:

Composizione nucleo familiareScala di equivalenzaBeneficio massimo annuale
1 adulto19.360,00€
1 adulto e 1 minore1,211.232,00€
2 adulti1,413.104,00€
2 adulti e 1 minore1,614.976,00€
2 adulti e 2 minori1,816.848,00€
2 adulti e 3 minori2,018.720,00€
3 adulti e 2 minori2,119.656,00€
4 adulti2,119.656,00€
4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente2,220.592,00€

In questo articolo abbiamo trattato di un altro argomento molto controverso: i limiti di prelievo applicati sull’Rdc. Il ritiro in contanti, infatti, non può superare specifiche somme che cambiano in base alla composizione del proprio nucleo familiare.

Reddito di Cittadinanza aprile, come funziona il rinnovo

Chi ha ricevuto la diciottesima o la trentaseiesima rate dell’Rdc a marzo non riceverà il pagamento del sussidio ad aprile 2022, ma potrà presentare la domanda di rinnovo. Per farlo è necessario verificare dei requisiti specifici legati all’ISEE, al patrimonio immobiliare e immobiliare, alla residenza nonché ad alcune compatibilità.

Chi riceve la diciottesima o la trentaseiesima rata dell’Rdc a marzo, dovrà rinnovare il sussidio da aprile. Non ci sono limiti di rinnovo, si può quindi rinnovare il beneficio più di due volte.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp