Reddito di cittadinanza e bonus nuova attività: a chi spetta

Se vuoi avviare una nuova attività e percepisci il reddito di cittadinanza, puoi richiedere il bonus messo a disposizione dallo Stato: ecco come funziona.

3' di lettura

Sapevi che, se percepisci il reddito di cittadinanza perché disoccupato, hai la possibilità di avviare una nuova attività con l’aiuto dello Stato? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

L’Inps offre un contributo a chi ha intenzione di dare inizio a un lavoro autonomo, un’impresa individuale o partecipa a una società cooperativa.

Vediamo i dettagli in questo approfondimento: se sei interessato all’argomento, continua a leggere.

Reddito di cittadinanza e bonus attività: come funziona

Come letto in apertura, chi ha i requisiti per beneficiare del reddito di cittadinanza può richiedere un bonus per mettere in piedi una nuova attività.

L’importo del contributo addizionale è pari a sei mesi di reddito di cittadinanza e, comunque, entro il tetto massimo di 4.680 euro totali.

In altre parole il cosiddetto bonus nuova attività può arrivare fino 780 euro al mese per 6 mesi.

La cifra effettiva che spetta a chi ne fa richiesta viene calcolata in base al tipo di attività che si intende avviare.

Può quindi beneficiare del bonus:

  • chi, al momento della presentazione della domanda, fa parte di una famiglia che percepisce reddito di cittadinanza;
  • chi ha avviato (e mai cessato) un’attività autonoma, un’impresa individuale oppure abbia preso parte a una cooperativa entro i primi 12 mesi di fruizione del reddito di cittadinanza.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Come presentare domanda

Il bonus nuova attività per chi è già beneficiario del reddito di cittadinanza viene erogato in un’unica soluzione, entro due mesi dalla presentazione della richiesta, che deve essere inoltrate in uno dei seguenti modi:

  • tramite il sito web dell’Inps (per questa opzione è necessario avere SPID, Carta Nazionale dei Servizi e Carta di Identità Elettronica);
  • tramite i patronati;
  • rivolgendosi ai Centri di assistenza fiscale (Caf).

L’avvio dell’attività per cui si richiede il bonus economico deve essere comunicato ufficialmente tramite il modello «Rdc-Com Estero» entro 30 giorni dall’avvio ufficiale.

reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza e bonus nuova attività: a chi spetta.

Nel caso in cui si richieda il contributo per attività avviate e regolarmente denunciate, lo stesso modello va ripresentato entro 15 giorni dalla fine di ogni trimestre di fatturazione.

Se hai bisogno di altre informazioni sul reddito di cittadinanza, ti rimandiamo al nostro ultimo approfondimento in merito al pagamento di dicembre.

In ogni caso speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi su come funziona il bonus nuova attività con reddito di cittadinanza non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie