Reddito di cittadinanza con bonus da 480 euro: come averlo

Reddito di cittadinanza e bonus da 480 euro garantito dalla carta acquisti Inps o social card. A patto di rispettare i requisiti di Rdc e della Carta Acquisti.

5' di lettura

Bonus da 480 euro per chi percepisce il reddito di cittadinanza, grazie alla carta acquisti Inps, anche detta social card, che garantisce 80 euro ogni due mesi per un anno. Vediamo quali requisiti bisogna rispettare per ricevere un incremento dell’importo legato all’Rdc. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati)

Indice:


Il reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza, introdotto nel 2019, è un aiuto fondamentale per tante famiglie italiane. Spesso, però, l’importo si rivela insufficiente per le spese quotidiane. Così possono venire in aiuto i bonus compatibili con il reddito di cittadinanza, fra i quali spicca la carta acquisti Inps. E’, però, importante non sforare i requisiti necessari a chiedere l’Rdc. (Clicca qui per conoscere i bonus alternativi al reddito di cittadinanza) (Qui spieghiamo cosa succederà al beneficio se il governo cadesse)

Requisiti reddito di cittadinanza

Di seguito i requisiti per fare domanda per avere il Reddito di cittadinanza:

  1. Cittadino italiano o europeo o un familiare titolare del diritto o permesso di soggiorno anche permanente o che rientra in Paesi che hanno sottoscritto convenzioni bilaterali di sicurezza sociale.

  2. Residente in Italia da almeno dieci anni al momento della presentazione della domanda, gli ultimi due in modo continuativo.

  1. ISEE inferiore a 9.360 euro

  2. Patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore ai 30.000 euro

  3. Patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro. La soglia è aumentata di duemila euro per ogni persona nel nucleo familiare fino a 10.000 euro e cresce di altri 1.000 per ogni figlio successivo al secondo e di altri 5.000 euro per ogni persona disabile della famiglia.

  4. Reddito familiare inferiore a 6.000 euro moltiplicato per i valori della scala di equivalenza che trovi in questo elenco:

  • Pari a 1 per il primo componente del nucleo

  • Aumentato di 0,4 per ogni ulteriore componente di età maggiore di 18 anni

  • Aumentato di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne, fino a un massimo di 2,1.

(Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide) (Qui la pagina riservata ai concorsi)

La carta acquisti Inps

Anche per chiedere la carta acquisti Inps o social card è importante rispettare alcuni requisiti. La scheda, introdotta dal Decreto Legge n. 112 del 25 giugno 2008, è una carta prepagata per alcune famiglie in condizioni di disagio economico. Di seguito forniamo i requisiti. (Entra nel nostro gruppo facebook dedicato alle pensioni) (Se hai dei dubbi su questo o altri bonus entra nel gruppo facebook di TheWam.net)

I requisiti per la Carta Acquisti Inps

La scheda, compatibile col reddito di cittadinanza (se non si superano i requisiti Rdc), spetta a chi ha in famiglia una persona di almeno 65 anni oppure ha figli con meno di tre anni. Nel caso dei bambini il titolare della carta acquisti Inps è chi ha la patria potestà del bambino o della bambina. (Clicca qui per leggere tutte le ultime novità su pensioni, Rdc, Rem, Naspi e bonus di gennaio 2021)

Per quanto riguarda il reddito, è necessario non ricevere ulteriori trattamenti assistenziali, previdenziali o di altro tipo che garantiscono importi pari o inferiore a 6.966,54 euro all’anno per chi ha dai 65 ai 70 anni. Stesse soglie economiche per chi ha bimbi più piccoli di tre anni. Il “tetto” sale a 9.288,72 euro per gli over 70. (Clicca qui per leggere tutti i bonus destinati agli anziani)

Rispetto al patrimonio ci sono dei divieti estesi anche al coniuge (persona con la quale siete sposati): non si possono avere intestati più di un’utenza domestica per ogni servizio erogabile (per esempio acqua e luce), di utenze non domestiche, di un immobile a uso abitativo o di quota pari o superiore al 25% di edifici a uso non abitativo o pari o superiore al 10% di categoria C7. ll patrimonio mobiliare non deve superare 15mila euro. (Clicca qui per approfondire la guida sulla carta acquisti Inps)

Reddito di cittadinanza con bonus da 480 euro come richiederlo
Reddito di cittadinanza con bonus da 480 euro come richiederlo

Fonti consultate e spunti utili

In questo paragrafo forniamo l’elenco delle fonti consultate prima di scrivere questo articolo “Reddito di cittadinanza con bonus da 480 euro: per chi?” e tre argomenti che potrebbero risultare interessanti per i lettori.

Fonti consultate e link nell’articolo “Reddito di cittadinanza con bonus da 480 euro: per chi?: Decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4 (per l’Rdc), Sito Inps, Decreto Ristori (Decreto legge 28 ottobre 2020, n.137) archivio articoli di TheWam.net, Canale Youtube di TheWam.net, sito redditodicittadinanza.gov.it, Decreto Legge n. 112 del 25 giugno 2008

Potrebbero interessarti anche (Spunti utili):

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie