Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza con affitto senza residenza: si può?

Reddito di cittadinanza con affitto senza residenza: si può?

Scopri se puoi ricevere il reddito di cittadinanza con affitto senza residenza e come la legge divide il sussidio in due quote.

di Antonio Dello Iaco

Febbraio 2022

È possibile ricevere il reddito di cittadinanza con affitto senza residenza registrata? La legge è lunga e laboriosa: in questo articolo te la spiegheremo in semplici passi (Scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Reddito di cittadinanza con affitto senza residenza: è possibile?

Reddito di cittadinanza affitto senza residenza. Per accedere alla quota del reddito di cittadinanza destinata ai canoni di locazione e ai mutui bisogna rispettare alcuni requisiti:

Quindi, ricevere il reddito di cittadinanza con affitto senza residenza è impossibile. Così come non è ammesso ottenere il sussidio se, al momento della presentazione della DSU, non risultava alcuna residenza in un immobile in affitto o se la situazione abitativa era diversa e la dichiarazione non è stata aggiornata.

In questo caso devi compilare una nuova DSU per consentire all’Inps di effettuare un nuovo e corretto calcolo dell’importo del beneficio.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Reddito di cittadinanza con contratto di affitto senza residenza: le due quote

Dopo aver visto come funziona per il reddito di cittadinanza con affitto senza residenza, vediamo come si divide l’accredito del sussidio.

Devi sapere che il pagamento mensile dell’Rdc è composto da due parti definite quote:

La quota B può arrivare a un massimo di 3.600 euro l’anno per i canoni di locazione e a un massimo di 1.800 euro ogni 365 giorni per le rate del mutuo.

Reddito di cittadinanza con affitto senza residenza: cosa dice la legge?
Reddito di cittadinanza con affitto senza residenza: cosa dice la legge?

L’importo totale delle due parti del reddito di cittadinanza non può per legge superare la cifra di 780 euro mensili (9.360 euro all’anno) per il percettore base (un adulto che vive da solo).

Questo limite aumenta con l’accrescere del nucleo familiare e con l’eventuale presenza di minori o disabili a carico.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp