Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza da restituire: caos rate INPS

Reddito di cittadinanza da restituire: caos rate INPS

Ecco le ultime notizie sul reddito di cittadinanza da restituire. Come ricorrere alle rate per saldare il debito?

di The Wam

Aprile 2022

Chi dovrà restituire i soldi del Reddito di Cittadinanza si domanda come fare. Spesso le cifre richieste dall’INPS sono troppo alte. L’istituto cita genericamente la possibilità di ricorrere a delle rate, ma non chiarisce come procedere. Ne parliamo in questo articolo (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Reddito di cittadinanza sospeso dall’INPS: chi deve restituirlo?

La sospensione del reddito di cittadinanza scatta, da parte dell’INPS, quando le famiglie che ricevono l’Rdc non aggiornano la dichiarazione sostitutiva unica (DSU). Se i dati anagrafici, reddituali e e patrimoniali sono vecchi, infatti, l’SEE risulta non aggiornato e i pagamenti del sussidio vengono congelati.

Per risolvere la situazione i nuclei familiari devono aggiornare quei dati, rivolgendosi direttamente all’INPS o affidandosi a un CAF (Centro di assistenza fiscale).

Ora l’INPS sta chiedendo indietro i soldi del reddito di cittadinanza, per somme fino a 20mila euro, a quelle famiglie che hanno ricevuto indebitamente il beneficio. In molti casi questi nuclei familiari pagano il fatto di non aver aggiornato dati relativi alla residenza o al patrimonio mobiliare.

Tanti cittadini, che non hanno i soldi chiesti dall’INPS, si chiedono cosa fare. Ne parliamo nel prossimo paragrafo.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Reddito di cittadinanza da restituire: come rateizzare il debito?

Al momento l’INPS non ha fornito indicazioni chiare ai cittadini per restituire i soldi indebitamente percepiti, ha solo parlato genericamente della possibilità di ricorrere a una rateizzazione del debito.

Non ci sono circolari che spiegano come procedere. Inoltre, l’ente ricorda ai beneficiari del reddito di cittadinanza, che i soldi vanno restituiti entro 30 giorni dalla comunicazione ricevuta.

In questi casi preoccuparsi è legittimo. Cosa si può fare? In mancanza di comunicazioni ufficiali, da parte dell’ente, suggeriamo ai cittadini di procedere in questo modo:

Contattare telefonicamente l’INPS attraverso il call center, come confermato da molti lettori di TheWam.net, si è rivelato inutile. Gli operatori, citando le assenze di comunicazione da parte della sede centrale, di fatto hanno “respinto” le domande dei cittadini o hanno offerto risposte vaghe.

Reddito di Cittadinanza aprile 2022: chi subirà dei tagli dell’INPS

L’importo del Reddito di Cittadinanza di aprile 2022 sarà ridotto, come accaduto nei mesi scorsi, a quei nuclei familiari che hanno ricevuto queste maggiorazioni o questi sussidi:

Fra le persone danneggiate dai tagli del reddito di cittadinanza rientrano anche gli invalidi civili al 100%, beneficiari dell’incremento al milione sulla pensione di inabilità civile.

In questo caso, purtroppo, si può solo sperare in un emendamento correttivo da parte del governo per escludere questi aiuti e queste maggiorazioni dal conteggio del reddito familiare: fattore utilizzato per calcolare quanti soldi spettano per il reddito di cittadinanza.

Trova lavoro: ecco le aziende che assumono in Italia. Scopri tutte le offerte aggiornate.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp