Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie » Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza di gennaio: spese e servizi vietati

Reddito di cittadinanza di gennaio: spese e servizi vietati

Reddito di cittadinanza di gennaio 2022. Scopri quali sono le spese e i servizi vietati dalla legge e come è possibile spenderlo.

di The Wam

Gennaio 2022

Reddito di cittadinanza di gennaio. Scopri in questo articolo quali sono le spese e i servizi vietati dalla legge (aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Nei prossimi paragrafi vedremo anche come spendere il reddito di cittadinanza di gennaio e quali sono i principali servizi a cui è possibile accedere con l’incentivo.

Reddito di cittadinanza e spese vietate

La legge prevede che non tutti gli acquisti possano essere fatti con i soldi del Reddito di Cittadinanza. Esiste un elenco dei beni e servizi che non è possibile acquisire con gli accrediti dell’Rdc card. È vietato:

Ricordiamo che è anche vietato l’uso della carta del reddito di cittadinanza per gli acquisti online così come non è possibile usarla all’estero.

DECRETO SOSTEGNI TER: TUTTI GLI AIUTI e le ASSENZE (REM)

Leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Come spendere il reddito di cittadinanza di gennaio 2022

I servizi e gli acquisti ai quali è possibile accedere grazie al reddito di cittadinanza sono numerosi.

In primis il reddito di cittadinanza di gennaio può essere usato per il pagamento delle utenze domestiche dall’acqua, al gas all’elettricità.

In più puoi acquistare beni di prima necessità e tutti i servizi che non rientrano nella lista delle spese vietate con il reddito di cittadinanza.

L’Rdc dà accesso anche a prelievi di denaro. Il valore varia in base a quello dell’incentivo mensile che si percepisce.

Puoi infine pagare le rate di mutuo o affitto tramite bonifici mensili SEPA/Postagiro in Ufficio Postale.

Reddito di cittadinanza di gennaio: spese e servizi vietati
Reddito di cittadinanza di gennaio: spese e servizi vietati

Reddito di cittadinanza di gennaio 2022: gli accrediti scadono?

La norma prevede che gli accrediti del reddito di cittadinanza abbiamo una scadenza fissa da rispettare. L’importo non utilizzato entro il mese successivo all’accredito, viene sottratto fino a un massimo del 20 per cento del beneficio.

In sostanza se non spendi tutta la rata del reddito di cittadinanza di gennaio entro la fine di febbraio, quella di marzo l’accredito sarà ridotto fino al 20 per cento.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp