Reddito di cittadinanza ridotto ai disabili: la ministra interviene

Dopo il taglio del reddito di cittadinanza per gli invalidi civili al 100%, la ministra Stefani promette un emendamento correttivo.

4' di lettura

Un emendamento per annullare i tagli del reddito di cittadinanza che danneggiano le persone con disabilità. La ministra, Erika Stefani, dopo giorni di silenzio, ha annunciato un’iniziativa che potrebbe davvero cambiare le cose. Certo, senza l’intervento del Ministero del Lavoro, potrebbe rivelarsi tutto inutile. Facciamo il punto. (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Reddito di cittadinanza diminuito alle persone con disabilità: interviene la Ministra

L’INPS ha applicato la riduzione del reddito di cittadinanza alle persone con invalidità civile al 100% che hanno beneficiato dell’aumento dell’importo del trattamento di invalidità, garantito da una storica sentenza della Corte Costituzionale (n.152/2020). 

Una vicenda che ha finito per alimentare una doverosa e comprensibile indignazione. Adesso la ministra della Disabilità, Erika Stefani, presenterà un emendamento per “salvare” dal taglio del reddito di cittadinanza proprio i titolari delle pensioni di invalidità aumentate per effetto di una sentenza della consulta.

Come abbiamo raccontato ieri, poi, il senatore, Riccardo Nencini, ha presentato un’interrogazione parlamentare sul tema, rivolta al ministro del Lavoro, Andrea Orlando.

Cosa c’entra Orlando? La riduzione del reddito di cittadinanza è figlia del Decreto che regola il sussidio. Nello specifico, all’interno delle misure che vanno influenzare il reddito familiare e quindi l’importo dell’Rdc, c’è proprio l’aumento garantito agli invalidi civili al 100%. (bisognerebbe intervenire sull’articolo 2, comma 6, del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26)

Scopri le ultime notizie sui diritti e le agevolazioni per le persone con disabilità. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Reddito di cittadinanza diminuito alle persone con disabilità: cosa succede ora

Come dicevamo, nel Decreto che regola l’Rdc, si spiega che nel reddito rientra  “il valore annuo dei trattamenti assistenziali in corso di godimento da parte dei componenti”. L’INPS, fino a oggi, aveva aggiornato solo i dati su pensione e assegno sociale, assegno per il nucleo familiare e assegno di maternità.

Da gennaio, in questo conteggio, sono rientrate anche le maggiorazioni delle pensioni di invalidità civile, incrementate al milione (delle vecchie lire) e aumentate fino a 651,51 euro per tredici mensilità.

Bisogna tenere presente che, spesso, proprio l’invalidità e l’Rdc, rappresentano le uniche entrate per nuclei familiari con persone disabili a carico.

reddito di cittadinanza disabili ministra stefani

Con questo taglio, adesso, quelle stesse famiglie dovranno sostenere tutte le spese quotidiane, incluse quelle mediche, con cifre che oscillano fra i 250 e 350 euro mensili. Se questa è umanità, insomma.

Anche perché, l’aspetto più grave della vicenda, è che il taglio sul reddito di cittadinanza per le persone disabili sia arrivato con l’avallo dello Stato e nel silenzio istituzionale più assoluto. Il ministro Orlando, fino a oggi, non si è esposto sul tema e non ha risposto alle numerose sollecitazioni ricevute.

Fra le voci che si sono aggiunte al coro, del doveroso appello, ci sono quelle delle associazioni che si occupano delle persone con disabilità, come la Fand e la Fish. La strada è in salita, il tempo a disposizione poco.

Se non si interverrà, con emendamento legislativo, i tagli sul reddito di cittadinanza degli invalidi civili al 100% continueranno anche nel prossimo mese.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie