Reddito di cittadinanza più breve con Draghi: sarà riforma?

Il reddito di cittadinanza sarà più breve col la riforma del governo di Mario Draghi? Ecco le ultime notizie sui criteri e obblighi legati all'Rdc.

4' di lettura

Reddito di cittadinanza più breve col governo Draghi per chi può lavorare. Alla riforma dell’Rdc si dedicherà il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, che a breve incontrerà i vertici di Anpal.

L’Agenzia Nazionale delle politiche attive del lavoro deve far partire l’assegno di ricollocazione fino a 5mila euro esteso anche a chi riceve la Naspi.

Sulla riforma del reddito di cittadinanza, si è discusso più volte, ora potrebbe essere arrivato davvero il momento di attuarla. L’Europa ha lodato il sussidio, il governo proverà a renderlo più efficace.

Una delle ipotesi è proprio quella di sdoppiare il reddito di cittadinanza, rendendolo più breve per chi può essere inserito nel mondo del lavoro. Per questi beneficiari potrebbe non esserci rinnovo, ma dei bonus. Per tutti gli altri non cambierebbe nulla.

Indice:


Aggiornamento sul reddito di cittadinanza: cosa cambia con la riforma?

Ecco l’idea di riforma del reddito di cittadinanza spiegata in breve:

  • Sussidio solo per diciotto mesi, senza rinnovo, per chi può lavorare

  • Riduzione dell’importo del 50% e non dell’80%, per i primi sei mesi, per chi accetta un’occupazione

  • Cambiano le offerte definite congrue, anche rispetto alla distanza

Oggi il reddito di cittadinanza dura diciotto mesi. Periodo seguito da uno stop di 30 giorni, in cui non si ricevono soldi. E’, però, possibile presentare domanda di rinnovo per altri diciotto mesi.

Adesso però le cose potrebbero cambiare.

La riforma del reddito di cittadinanza, da mettere in campo col governo Draghi, impedirebbe a chi può lavorare di chiedere il rinnovo dopo diciotto mesi.

A differenza di oggi, l’importo verrebbe ridotto di un 50% e non più di 80% per i primi sei mesi di occupazione.

Uno stimolo in più per accettare il lavoro. Potrebbero inoltre cambiare i criteri per definire “congrua” un’offerta. Per esempio per quanto riguarda la distanza che potrebbe non essere più presa in considerazione.

Insomma, rifiutare una proposta perché in una città troppo lontana, potrebbe essere ritenuta una motivazione insufficiente.

Se sei arrivato fin qui, probabilmente, hai trovato l’articolo utile. Se davvero è così e vuoi leggere altri contenuti di valore, ti chiedo un minuto per aiutare il nostro progetto a crescere.

Per farlo entra nei nostri gruppi gratuiti di Telegram e Whatsapp per ricevere tutte le ultime notizie sui bonus, i concorsi e le offerte di lavoro. Sarai sempre aggiornato.

Iscriviti anche al nostro canale youtube. E’ gratis. Oltre 37mila persone lo hanno già fatto e ricevono ogni giorno, sul cellulare, le nostre video-guide sui bonus.

Reddito di cittadinanza 2021: ecco requisiti e novità

L’Rdc è una misura destinata al sostegno delle famiglie in difficoltà economica che rispettano questi requisiti:

  1. Cittadino italiano o europeo o un familiare titolare del diritto o permesso di soggiorno anche permanente o che rientra in Paesi che hanno sottoscritto convenzioni bilaterali di sicurezza sociale.

  2. Residente in Italia da almeno dieci anni al momento della presentazione della domanda, gli ultimi due in modo continuativo. (Scopri come avere la residenza in Italia)

  1. ISEE inferiore a 9.360 euro (Esegui il calcolo Isee)

  2. Patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore ai 30.000 euro

  3. Patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro. La soglia è aumentata di duemila euro per ogni persona nel nucleo familiare fino a 10.000 euro e cresce di altri 1.000 per ogni figlio successivo al secondo e di altri 5.000 euro per ogni persona disabile della famiglia. (Esegui il calcolo dei patrimoni mobiliari e immobiliari)

  4. Reddito familiare inferiore a 6.000 euro moltiplicato per i valori della scala di equivalenza che trovi in questo elenco:

  • Pari a 1 per il primo componente del nucleo

  • Aumentato di 0,4 per ogni ulteriore componente di età maggiore di 18 anni

  • Aumentato di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne, fino a un massimo di 2,1. (Calcola il tuo reddito familiare)

Leggi questo breve articolo e scopri subito come chiedere subito l’Rdc. Di seguito un video che chiarisce le 7 novità più importanti sul reddito di cittadinanza 2021.

Ps. restiamo in contatto:

Se vuoi farci delle domande sul futuro del reddito di cittadinanza, su altri bonus o sul progetto entra nella comunità facebook di TheWam.

E’ una buona idea, anche se vuoi scambiare solo due chiacchiere con gli altri membri della community. Scegli il gruppo a seconda dei tuoi interessi: tutti i bonusofferte di lavoropensioni.

Se preferisci una mail, invece, puoi scrivere a bonuselavorothewam@gmail.com

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie