Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Reddito di cittadinanza / Reddito di Cittadinanza minimo: quanto spetta davvero

Reddito di Cittadinanza minimo: quanto spetta davvero

Reddito di cittadinanza minimo, vediamo subito quanto spetta per il RdC e come si fa il calcolo per ogni nucleo familiare, da single a famiglie numerose.

di Sara Fannino

Luglio 2022

Reddito di cittadinanza minimo, vediamo subito quanto spetta davvero per il RdC e come si fa a fare il calcolo (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Scopri cosa fare se l’Rdc non viene pagato e cosa cambierà per il reddito di cittadinanza nel 2022. L’INPS, intanto, ha pubblicato le date dell’assegno unico su Rdc per chi ha compilato il modulo Rdc Com Au, ma molti importi non tornano.

Indice:

Reddito di Cittadinanza minimo: come si calcola l’importo

Sappiamo che il Reddito di cittadinanza è una misura economica istituita nel 2019 per contrastare la povertà. Viene pagato dall’INPS su domanda, per un totale di 18 mensilità consecutive al termine delle quali può essere richiesto un rinnovo della prestazione per ulteriori 18 mensilità.

Per averne diritto, un cittadino deve essere in possesso di determinati requisiti di cittadinanza, reddituali e patrimoniali, oltre che altri requisiti di carattere legale. Tutti i requisiti della misura spiegati nel dettaglio li potrete trovare qui.

Vediamo subito insieme come si calcola il Reddito di Cittadinanza minimo:

reddito di cittadinanza minimo
reddito di cittadinanza minimo: calcolo

Innanzitutto, il RdC è una vera e propria integrazione del reddito di ciascun nucleo fino a 6mila € annui, ossia 500€ al mese per cittadini singoli. Questo importo viene gradualmente elevato a seconda della conformazione della famiglia, per mezzo della scala di equivalenza. In questo calcolo si escludono:

Inoltre, c’è un’integrazione del reddito che viene destinata alla casa in cui abita il soggetto interessato alla prestazione.

L’integrazione è equivalente all’ammontare dell’affitto annuo previsto dal contratto di locazione – ai fini Isee – fino ad un massimo di 3.360€ all’anno per i soli nuclei che abitano in una casa presa in locazione.

Tuttavia, questa potrà raggiungere i 1.800€ all’anno se il nucleo sta pagando un mutuo per la sua casa di proprietà o se percepisce la PdC, la Pensione di Cittadinanza, anche se in questo caso la soglia di reddito massima passa da 6.000€ a 7.560€.

Andiamo subito a vedere quanto spetta di Reddito di Cittadinanza minimo, osservando anche gli incrementi sulla base della composizione del nucleo familiare.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Reddito di cittadinanza minimo, la tabella degli importi annuali

Scopriamo insieme quanto viene erogato alla famiglia come Reddito di Cittadinanza minimo o massimo, a seconda della composizione del nucleo e della scala di equivalenza.

Membri della FamigliaScala di EquivalenzaBeneficio max annuo
1 adulto16 mila €
1 adulto + 1 bambino < 18 anni1.27.200€
2 adulti1.48.400€
2 adulti + 1 bambino < 18 anni1.69.600€
2 adulti + 2 bambini <18 anni1.810.800€
2 adulti + 3 bambini < 18 anni212 mila €
3 adulti + 2 bambini <18 anni2.112.600€
4 adulti2.112.600€
4 adulti + soggetto disabile o non autosufficiente2.213.200€
3 adulti + 2 bambini < 18 anni + soggetto disabile o non autosufficiente2.213.200€  
Reddito di Cittadinanza minimo

Sulla base di questa tabella, facciamo qualche esempio:

Gli importi che abbiamo elencato qui sopra sono mensili, proprio come le integrazioni per affitto o mutuo. Per capire quale sarà il vostro importo di Reddito di Cittadinanza minimo, vi basterà guardare la tabella e calcolare in base alla conformazione della vostra famiglia. Una volta individuata, muovetevi con lo sguardo fino all’importo massimo annuale e dividetelo per 12. Ora, all’importo che avete ottenuto potrete aggiungere 280 euro al mese se siete in affitto, oppure 150 euro se con un mutuo.

Leggi anche Carta Reddito di cittadinanza: importo, scadenza e obblighi.

Come fare domanda per il Reddito di Cittadinanza

Potrete richiedere il beneficio economico a Cinque stelle entrando direttamente sul sito ufficiale della prestazione www.redditodicittadinanza.gov.it oppure entrando sulla pagina dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale e inoltrando la richiesta per via telematica, attraverso identità digitali SPID, CNS o CIE. In alternativa potrete effettuare la richiesta per il Reddito di Cittadinanza presso un ufficio postale con l’apposita modulistica o tramite i patronati.

Ricordiamo ancora che una volta che l’INPS eroga il beneficio economico per 18 mensilità consecutive, al termine delle quali, se si continuano a rispettare tutti i requisiti per percepire la misura, può essere inoltrata la richiesta di rinnovo. Qualora l’istituto previdenziale dovesse accettare nuovamente la domanda, il reddito di cittadinanza sarà corrisposto per altre 18 mensilità.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp