Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza novembre, in tanti senza lavorazione

Reddito di cittadinanza novembre, in tanti senza lavorazione

Quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre? Ecco la risposta alla domanda per chi non ha ricevuto la lavorazione del pagamento Inps.

di Sara Fannino

Novembre 2022

In molti si stanno domandando quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre, poiché non hanno ancora visto apparire la lavorazione del pagamento Inps sul proprio fascicolo previdenziale. Andiamo a scoprire insieme cosa sta accadendo (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice:

Quando arriva il reddito di cittadinanza, ecco cosa sta accadendo in queste ore

Molti dei nostri utenti ci hanno segnalato in queste ultime ore un ritardo delle lavorazioni dei pagamenti Inps riguardanti la ricarica ordinaria di reddito di cittadinanza, che non è ancora apparsa sui fascicoli previdenziali dei cittadini.

Le persone sono preoccupate che possa capitare nuovamente qualcosa di molto simile a quanto accaduto nel mese di ottobre. Ricordiamo che il mese scorso oltre 70 mila famiglie non hanno ricevuto il pagamento del rinnovo del Rdc, dunque, la ricarica di metà mese, a causa di ritardi nella procedura dei controlli dello stesso Inps.

Scopri subito come avere il reddito di cittadinanza, quanto tempo ci vuole per i primi pagamenti del reddito di cittadinanza dopo la domanda e quante volte si può fare il rinnovo dell’Rdc

Queste famiglie sono state senza Rdc per quasi un mese, poi, all’inizio del mese corrente, l’Istituto ha sbloccato le ricariche e ha provveduto ad erogare le prestazioni arretrate attraverso delle lavorazioni straordinarie.

Tranquillizziamo i nostri lettori ricordando che la data standard della ricarica non è oggi 25 novembre 2022, ma il 27 novembre 2022 che però cade di domenica. In poche parole, in casi come questi, dove la data di pagamento non può essere rispettata, è normale che ci sia qualche ritardo: a qualcuno il Rdc arriverà oggi, ma per chi non lo riceverà questo venerdì 25, quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre?

Leggi anche: Reddito di cittadinanza: non si perde col lavoro stagionale

Semplice, a partire dal prossimo lunedì 28 novembre. Inoltre, Poste Italiane ha a disposizione fino all’ultimo giorno utile del mese di competenza per effettuare le ricariche, quindi, è solo una questione di giorni e il pagamento arriverà entro il prossimo mercoledì 30 novembre 2022.

Aggiungiamo, inoltre, che Inps, a differenza di quanto accaduto lo scorso mese di ottobre, non ha pubblicato alcun messaggio o comunicazione, pertanto, pensiamo che si possa trattare solo di un comune ritardo del pagamento per flussi.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=z8IWqkPySIU&w=560&h=315]

Quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre, a chi viene corrisposto

Ricordiamo quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre e in tutti gli altri mesi. A metà mese, nella data del 15, arriva a:

Leggi anche: 150 euro su rdc in arrivo a novembre: doppia lavorazione?

Scopri come controllare il saldo del reddito di cittadinanza, come usare l’App Postepay per controllare gli importi dell’Rdc e come funzionano il numero verde e i servizi legati alla carta del reddito di cittadinanza.

La seconda data è il 27 del mese, per tutte quelle ricariche comprese fra la seconda e la diciottesima. Proprio questi cittadini, infatti, stanno attendendo la ricarica, definita “ordinaria”, che dovrebbe arrivare proprio nel periodo compreso fra il 25 e il 30 novembre 2022.

Andiamo a vedere quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre, insieme all’indennità una tantum di 150 euro e all’assegno unico per figli a carico.

quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre
quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre la risposta

Quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre con 150 euro e assegno unico

Quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre porta con sé altre due prestazioni molto importanti per i nuclei familiari: il bonus 150 euro contro il caro vita e l’assegno unico e universale per figli a carico da zero a ventuno anni.

Leggi anche: Assegno unico su Rdc di novembre: entro che giorno va speso?

L’indennità di 150 euro arriverà, a differenza della vecchia indennità di 200 euro, insieme alla stessa ricarica del Rdc. Il bonus una tantum contro il caro vita sarà corrisposto solamente nel mese di novembre, dunque, coloro che hanno terminato di percepire il reddito nel mese di ottobre e hanno chiesto il rinnovo a novembre, non lo avranno.

Dall’altro lato il reddito di cittadinanza di novembre, una volta arrivato (ricordiamo che gli accrediti partiranno intorno all’ora di pranzo, dalle 13.30-14.00 in poi), farà partire anche le ricariche dell’assegno unico e universale, che dovrebbe arrivare anch’esso tra il 26 e il 30 novembre 2022.

Leggi quali sono le somme previste con l’Rdc, i limiti di prelievo in contanti e le spese vietate con i contributi economici, i motivi che causano la sospensione del reddito di cittadinanza e i reati che fanno perdere l’Rdc.

Entrambe le prestazioni ad integrazioni non saranno soggette ai limiti di prelievo imposti per il reddito di cittadinanza, dunque, potranno essere prelevate negli Uffici Postali o sportelli ATM al 100%. L’assegno unico dovrà essere speso, come il reddito di cittadinanza, entro e non oltre il 31 dicembre 2022, mentre per il bonus 150 euro non è stata fissata una scadenza.

In conclusione, tranquillizziamo nuovamente i nostri lettori ricordando che, non essendo stata pubblicata una comunicazione Inps o un messaggio dello stesso Istituto in cui si parli espressamente di un ritardo, le lavorazioni dei pagamenti arriveranno nei prossimi giorni, entro il 30 novembre 2022. Noi, in ogni caso, vi terremo aggiornati sul nostro sito TheWam.net su quando arriva il reddito di cittadinanza a novembre e su tutte le altre prestazioni assistenziali Inps.

Qualora, però, il Rdc non dovesse arrivare entro il 30 novembre, vi consigliamo di contattare Inps tramite mail, PEC, oppure sui social Facebook o Twitter. In alternativa potrete chiamare lo 06 164 164 da cellulare o l’803 164 da rete fissa.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp