Reddito di cittadinanza: pagamento di novembre in anticipo?

Reddito di cittadinanza: il pagamento di novembre arriverà in anticipo? Scopri le ultime notizie sulla ricarica dell'Rdc.

4' di lettura


Il pagamento del reddito di cittadinanza di novembre arriverà in anticipo? Sono in tanti a chiederlo dopo aver guardato il calendario. Il giorno 27, infatti, cadrà di sabato e ci sono precedenti interessanti. Ne parliamo fra poco.

In questo articolo parleremo di:

  • pagamento del reddito di cittadinanza di novembre
  • pagamento delle integrazioni sul reddito di cittadinanza 

INDICE

Il reddito di cittadinanza di novembre sarà pagato in anticipo?

Il pagamento del reddito di cittadinanza di novembre potrebbe essere anticipato al 26 ottobre 2021 perché il 27 ottobre cadrà di sabato. Più difficile, invece, che la ricarica Rdc venga posticipata al 29 ottobre 2021

I precedenti, registrati quest’anno, sono favorevoli all’ipotesi di un anticipo:



  • è accaduto a giugno quando il 27 cadeva di domenica
  • è accaduto a marzo quando il 27 cadeva di sabato come questo mese

Il pagamento del reddito di cittadinanza dovrebbe essere anticipato anche a dicembre. In questo mese, tradizionalmente, l’Rdc viene erogato giorni prima rispetto alla data convenzionale. Questo accade per evitare che le ricariche possono essere posticipate a causa dei tanti giorni festivi a ridosso di Natale e Capodanno. 

Non dovrebbe cambiare nulla, invece, per il pagamento del sussidio previsto dal 15 ottobre 2021. Questa ricarica particolare spetta a:



  • chi riceve l’Rdc la prima volta
  • chi viene pagato per la prima volta dopo il rinnovo del sussidio
  • chi ha rinnovato l’ISEE perché gli erano scaduti i documenti

Sul sito redditodicittadinanza.gov.it trovi tante utili notizie relative al sussidio.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Quando pagano le integrazioni del reddito di cittadinanza?

Le integrazioni sull’Rdc, garantite dall’assegno temporaneo e riferite al mese di ottobre, saranno pagate dopo il 15 di novembre. Il riconoscimento delle somme, infatti, avviene dopo la ricarica di metà mese del reddito di cittadinanza.

In questi giorni stanno arrivando buone notizie anche per le integrazioni garantite dai bonus stagionali. Quei soldi in più, sulla ricarica Rdc, spettano a chi deve ricevere i bonus da 2400 euro o da 1600 euro contenuti, rispettivamente, nel Decreto Sostegni e nel Decreto Sostegni bis.

Queste indennità spettavano ad alcune categoria lavorative profondamente danneggiate dal Covid, come i lavoratori stagionali di turismo e stabilimenti termali.

reddito di cittadinanza pagamento novembre 2021 in anticipo

A chi spetta il reddito di cittadinanza?

I requisiti per chiedere l’Rdc sono fissati nel decreto 4/2019 convertito dalla Legge 26/2019.

Possono chiedere il reddito di cittadinanza:

  1. Cittadino italiano o europeo o un familiare titolare del diritto o permesso di soggiorno anche permanente o che rientra in Paesi che hanno sottoscritto convenzioni bilaterali di sicurezza sociale.

  2. Residente in Italia da almeno dieci anni al momento della presentazione della domanda, gli ultimi due in modo continuativo.

I requisiti di reddito:

  1. ISEE inferiore a 9.360 euro

  2. Patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore ai 30.000 euro

  3. Patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro. La soglia è aumentata di duemila euro per ogni persona nel nucleo familiare fino a 10.000 euro e cresce di altri 1.000 per ogni figlio successivo al secondo e di altri 5.000 euro per ogni persona disabile della famiglia.

  4. Reddito familiare inferiore a 6.000 euro moltiplicato per i valori della scala di equivalenza che trovi in questo elenco:

  • Pari a 1 per il primo componente del nucleo

  • Aumentato di 0,4 per ogni ulteriore componente di età maggiore di 18 anni

  • Aumentato di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne, fino a un massimo di 2,1.

I patrimoni presi in considerazione sono quelli relativi al 2019 e quindi due anni prima della data di presentazione della Dsu 2021 (qui la guida per averla).

Beni durevoli:

Nessuno del nucleo familiare deve avere intestato o a disposizione un autoveicolo immatricolato la prima volta nei sei mesi precedenti alla richiesta del reddito di cittadinanza.

Nessuno della famiglia deve avere autoveicoli con cilindrata superiore a 1.600 cc o motoveicoli con cilindrata superiore a 250 cc immatricolati nei due anni precedenti alla richiesta del reddito, esclusi i veicoli per persone disabili.

Se hai delle domande sul pagamento del reddito di cittadinanza di novembre, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie