Reddito di cittadinanza: pagamento dal 26. Esclusi e tagli

Reddito di cittadinanza. Ecco le date di pagamento e gli esclusi di novembre. Vediamo anche le ultime novità in merito ai tagli del sussidio.

3' di lettura

Reddito di cittadinanza. Al via il pagamento dell’assegno di novembre. Vediamo chi sono gli esclusi di questo mese (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Nei prossimi paragrafi vedremo anche chi inizierà a subire i primi tagli dell’assegno con l’arrivo del nuovo anno e a quanto ammontano le decurtazioni.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Pagamento reddito di cittadinanza novembre

I primi pagamenti del reddito di cittadinanza di novembre inizieranno domani, venerdì 26.

Non tutti i beneficiari verranno accreditarsi i soldi nello stesso momento.

Questo accade perché gli aventi diritto sono tanti e l’Inps può avere bisogno di tempi tecnici anche più lunghi di ventiquattr’ore per elaborare tutte le procedure.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Esclusi reddito di cittadinanza novembre

Come di sicuro saprai, passati 18 mesi dal ricevimento dell’incentivo questo decade.

Il sussidio ha una durata fissa stabilita dalla legge, che però è rinnovabile.

Tuttavia superata la scadenza, per ottenere di nuovo il sussidio, bisogna presentare l’apposita domanda come se fosse la prima volta.

A novembre gli esclusi dal reddito di cittadinanza saranno coloro che hanno presentato domanda di sussidio ad aprile 2020.

Reddito di cittadinanza: le riduzioni ufficiali

Prima di parlare delle future decurtazioni che potrebbero essere introdotte con la prossima riforma del reddito di cittadinanza, vediamo quali sono i tagli che già vengono applicati ai beneficiari del sussidio.

Queste riduzioni riguardano i casi in cui, chi percepisce il sussidio, non usa tutto l’assegno accreditato.

Se infatti non spendi tutti i soldi caricati mensilmente sulla card entro il mese successivo all’accredito, la cifra viene ridotta fino a un massimo del 20 per cento.

Vengono decurati poi i soldi non spesi o non prelevati nei sei mesi precedenti (a cui già viene applicata la riduzione che di cui abbiamo parlato prima).

Reddito di cittadinanza: tagli dopo sette mesi?

Dopo un certo numero di mesi, l’assegno mensile del reddito di cittadinanza subirà dei tagli, al di là del comportamento dei beneficiari.

È questo il contenuto della legge di bilancio 2021 varata dal governo.

La riduzione entrerà in vigore dopo sette mesi dal percepimento dell’Rdc e ammonterà a cinque euro per ogni mensilità.

L’obiettivo è incentivare i cittadini alla ricerca del lavoro e quindi a stabilizzarsi economicamente.

L’idea delle forze di governo italiane, però, sembrerebbe quella di ridurre l’assegno di 5 euro per ciascun mese a partire da quello successivo al rifiuto della prima offerta di lavoro.

Reddito di cittadinanza: pagamento, esclusi e tagli
Reddito di cittadinanza: pagamento, esclusi e tagli

In caso di secondo rifiuto di un’offerta di lavoro, non sarà più possibile beneficiare dell’Rdc.

È chiaro che si tratta solo di ipotesi. Sul reddito di cittadinanza purtroppo non ci sono ancora informazioni ufficiali.

Se ne saprà di sicuro di più nelle prossime settimane. Continua a seguirci e visita ogni giorno la nostra sezione dedicata all’Rdc che aggiorniamo con tutte le news del sussidio.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie