Reddito di cittadinanza: il pagamento continua oggi

Reddito di cittadinanza: continuano oggi i versamenti per i beneficiari che hanno fatto domanda di rinnovo dopo i primi 18 mesi di Rdc o per chi lo riceverà la prima volta.

Reddito di cittadinanza pagamento novembre continua oggi
Reddito di cittadinanza pagamento novembre continua oggi
2' di lettura

Dovrebbero essere completati oggi i pagamenti del reddito di cittadinanza per chi ha fatto domanda di rinnovo o per chi deve ricevere la Carta Rdc col primo accredito. (Qui il link al gruppo facebook con news su bonus e concorsi pubblici)

Indice:

  1. Pagamento quasi completato

  2. Che fare?

  3. L’Rdc mi scade a novembre: e ora?

Reddito di cittadinanza: pagamento quasi completato

Venerdì 13 novembre 2020 erano terminati molti degli accrediti per chi aveva richiesto l’Rdc, dopo aver terminato le diciotto mensilità del “primo ciclo” di sussidio. Nello stesso giorno c’è, chi in Posta, ha ricevuto la scheda con il primo pagamento.

Non tutti, però. Quando Inps ha terminato le lavorazioni delle domande, la “palla” è passata a Poste Italiane, che con il weekend di mezzo non è riuscita ultimare tutti i pagamenti.

(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Che fare?

Oggi, come detto, i versamenti del reddito di cittadinanza dovrebbero essere ultimati. Potete andare in Posta a verificare la situazione.

Di solito il pagamento avviene nel primo pomeriggio. Non sempre è preceduto da un secondo Sms di conferma di Inps. Quindi sorvolate su questo aspetto anche se in rete trovate informazioni discordanti.

Se volete evitare ingorghi in Posta, per una questione di sicurezza legata al Covid-19, potete scaricare l’App dell’azienda che promette di farvi saltare la fila. In sostanza prenotare, di questi tempi negli uffici pubblici, è sempre un’ottima idea.

Carta reddito di cittadinanza
Carta reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza: mi scade a novembre

Se il 27 di novembre riceverai la tua ultima mensilità, e scegli di presentare domanda di rinnovo, il primo accredito (in caso di esito favorevole) arriverà il 15 di gennaio. E’, infatti, previsto lo stop di un mese per quanto riguarda gli accrediti di chi ha terminato i primi diciotto mesi. Per poter richiedere l’Rdc bisogna rispettare tutti i requisiti:

  1. ISEE inferiore a 9.360 euro

  2. Patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore ai 30.000 euro

  3. Patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro. La soglia è aumentata di duemila euro per ogni persona nel nucleo familiare fino a 10.000 euro e cresce di altri 1.000 per ogni figlio successivo al secondo e di altri 5.000 euro per ogni persona disabile della famiglia.

  4. Reddito familiare inferiore a 6.000 euro moltiplicato per i valori della scala di equivalenza che trovi in questo elenco:

  • Pari a 1 per il primo componente del nucleo

  • Aumentato di 0,4 per ogni ulteriore componente di età maggiore di 18 anni

  • Aumentato di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne, fino a un massimo di 2,1.

Potrebbero interessarti:

  1. Calendario di tutti i pagamenti di novembre

  2. Reddito di cittadinanza più ricco nel 2021

  3. Decreto ristori bis: testo e tutti i bonus

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie