Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza per tre volte: rinnovo possibile?

Reddito di cittadinanza per tre volte: rinnovo possibile?

Reddito di cittadinanza. Scopri se è possibile rinnovarlo per tre volte e quali sono le modalità per farlo.

di Antonio Dello Iaco

Gennaio 2022

Reddito di cittadinanza: è possibile rinnovarlo per tre volte? Ecco la risposta (aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Nei prossimi paragrafi vedremo anche come rinnovare il reddito di cittadinanza e ogni quanto bisogna presentare la pratica.

Se sei interessato/a all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Rinnovo del reddito di cittadinanza: terza volta ok?

Il reddito di cittadinanza è una misura economica che ha una durata fissa e ben definita pari a diciotto mesi.

Scaduto il termine, l’agevolazione viene sospesa fino al rinnovo, a cui dovrà provvedere il beneficiario.

La legge non prevede limiti sui rinnovi consecutivi dell’Rdc. È possibile quindi rinnovare il sussidio anche una terza volta. È importante, però, rispettare tutti i requisiti previsti per legge.

L’unico ostacolo presente è che tra un rinnovo e l’altro si incorre nella sospensione di un mese degli accrediti.

Leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Come rinnovare il reddito di cittadinanza

Per rinnovare il reddito di cittadinanza devi presentare l’apposita domanda online oppure tramite i servizi messi a disposizione da Poste Italiane e Caf accreditati.

Si tratta del classico modulo usato per richiedere l’agevolazione la prima volta che puoi scaricare a questo link.

Le modalità previste per rinnovare l’Rdc sono quattro:

A chi tocca il rinnovo dell’Rdc a febbraio?

Come abbiamo detto nei paragrafi precedenti, il reddito di cittadinanza dopo diciotto mesi scade. Questo significa che viene sospeso ogni accredito.

A febbraio 2022 non riceveranno l’incentivo coloro che hanno fatto domanda di Rdc a luglio 2020.

Questo quindi vuol dire che sin da subito, se rientri in questa categoria di beneficiari, puoi richiedere il rinnovo del sussidio mentre, una volta accettato, lo riceverai solo a partire da marzo 2022 visto che la rata di febbraio di fatto già non ti sarà accreditata.

Reddito di cittadinanza: terzo rinnovo 2022.
Reddito di cittadinanza: terzo rinnovo 2022.

Se invece non procederai con nessuna domanda di rinnovo, saranno sospese le erogazioni del sussidio.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp