Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Reddito di cittadinanza saldo online: pagamenti dicembre via

Reddito di cittadinanza saldo online: pagamenti dicembre via

Reddito di cittadinanza saldo online: la data dei pagamenti del beneficio di dicembre 2020. Ultime notizie sull'Rdc e il sito www.redditodicittadinanza.gov.it

di The Wam

Dicembre 2020

Reddito di cittadinanza saldo online: pagamenti di dicembre 2020 in arrivo. Nella notte sono iniziate le lavorazioni dell’Rdc ed è finalmente stata pubblicata la data in cui inizieranno gli accrediti. Si tratta del giorno, in cui, partiranno gli attesi pagamenti del reddito di cittadinanza di Natale. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati)

Ne parliamo in questo articolo nel quale facciamo il punto anche sull’importo che verrà ricevuto dai percettori del beneficio, del futuro dell’Rdc per l’anno che verrà (il 2021), chiarendo anche come controllare il saldo sulla scheda. (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide) (Qui la pagina riservata ai concorsi)

Indice:


Saldo carta reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza saldo online: c’è stato un vero assalto, come spesso capita in occasione dei pagamenti, al sito www.redditodicittadinanza.gov.it per sapere se il sussidio fosse già stato accredito. (Visita la pagina con tutte le news sull’Rdc) (Se hai dei dubbi su questo o altri bonus entra nel gruppo facebook di TheWam.net)

Reddito di cittadinanza saldo online date pagamenti rdc dicembre 2020 tratta dal gruppo facebook "reddito di cittadinanza e reddito di emergenza covid-19"
Reddito di cittadinanza saldo online date pagamenti rdc dicembre 2020 tratta dal gruppo facebook “reddito di cittadinanza e reddito di emergenza covid-19”

Beh, al momento non è così. Come detto, sono partite le lavorazioni della mensilità. E’ stata pubblicata la data degli accrediti che partiranno domani 22 dicembre 2020. L’erogazione dovrebbe essere conclusa entro il 23 dicembre. L’orario di versamento, come capita spesso, coinciderà col primo pomeriggio.

Pagamenti reddito di cittadinanza dicembre 2020: aumento di Natale in arrivo?

Vediamo alla questione più dibattuta in questi giorni. Quando sono aumentate le ricerche di un fantomatico aumento dell’importo del reddito di cittadinanza di dicembre 2020. Una gratifica natalizia, una sorta di tredicesima. Purtroppo, tante famiglie ci speravano, ma non sarà così. Si tratta di una bufala, come il bonus Natale Io Resto a Casa, e va assolutamente smontata. Ditelo ad amici o parenti che in quell’aumento di Rdc ci sperano davvero. (Se hai dei dubbi su questo o altri bonus entra nel gruppo facebook di TheWam.net)

L’Rdc è un sussidio coperto dallo Stato, per tanto non segue le logiche della tredicesima, con i soldi accantonati in busta paga (o sulle pensioni) durante l’anno, per poi garantire l’aumento di dicembre. Inoltre nessuna comunicazione ufficiale è stata fatta dall’Inps rispetto alla variazione degli importi. La mensilità di dicembre 2020, perciò, sarà identica a quella degli scorsi mesi.

Reddito di cittadinanza saldo online: come controllarlo?

Saldo Reddito di cittadinanza: per controllare l’importo residuo sulla propria card RdC (Qui tutto quello che c’è da sapere sulla Carta Rdc) ci sono tre modi. Si può chiamare un numero verde, recarsi presso uno sportello Atm di Poste oppure accedere al servizio reso disponibile sul portale web dedicato al sussidio.

Numero verde

Per controllare il saldo del beneficio si può chiamare il numero verde 800 666 888 quindi digitare il tasto “1” e poi indicare le 16 cifre scritte sulla Carta. La telefonata è gratuita sia da telefono fisso che da cellulare. Attraverso il servizio telefonico si possono effettuare anche altre azioni come bloccare la card RdC in caso di smarrimento o furto oppure attivare il servizio sms con cui vengono segnalate tutte le operazioni effettuate e aggiornamenti vari sull’erogazione del Reddito.

Sportello Postamat

Oltre al servizio telefonico, si può controllare l’importo del saldo anche attraverso uno sportello Atm di Poste (Postamat). In pratica, non bisogna fare altro che inserire la card, come se si volesse solo prelevare, e accedere alla voce del menù per la verifica della somma residua

www.redditodicittadinanza.gov.it

Un altro modo per controllare il saldo della propria card consiste nel connettersi al portale redditodicittadinanza.gov.it. Da ricordare, però, che per usufruire del servizio web è necessario accreditarsi tramite identità digitale Spid (La guida completa sulla procedura da seguire per attivare una Spid)

Reddito di cittadinanza più ricco nel 2021?

Nel 2021, invece, potrebbe esserci davvero un importo più ricco del sussidio per alcuni beneficiari. Così come, per altri, non è escluso un taglio. Entro fine gennaio 2021, infatti, andrà aggiornato l’ISEE. E anche la variazione della somma del beneficio (Rdc) dipenderà da come sono andate le cose in famiglia, finanziariamente, nel 2019. E’ comunque possibile, in alcuni casi, ottenere un Isee aggiornato alla situazione corrente. Ne abbiamo parlato in questo articolo. (Nel video di seguito spieghiamo se l’Rdc fa reddito rispetto alla richiesta di rinnovo)

Fonti consultate e spunti utili

Di seguito forniamo l’elenco delle fonti consultate prima di scrivere questo articolo e tre argomenti che potrebbero risultare interessanti per i lettori.

Fonti consultate e link nell’articolo: Decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4 (per l’Rdc), archivio articoli di TheWam.net, Canale Youtube di TheWam.net, sito redditodicittadinanza.gov.it

Potrebbero interessarti (spunti utili):

  1. Cashback: spese vietate e quelle ammesse

  2. Reddito di emergenza pagamento gennaio 2021: per chi?

  3. Naspi pagamenti dicembre 2020: date, calcolo, futuro proroga

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp