Reddito di cittadinanza: Spid obbligatorio. Date e regole

Reddito di cittadinanza: Spid obbligatorio dall'1 marzo 2021. Sarà fondamentale per chi ha sottoscritto il Patto del Lavoro legato all'erogazione dell'Rdc.

3' di lettura

Dal 1 marzo 2021 sarà obbligatorio il possesso dello Spid per chi riceve il reddito di cittadinanza (Rdc). Non per tutti i beneficiari dell’Rdc, però. In questo articolo vediamo i cambiamenti in arrivo con il nuovo anno. (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati)

Indice:


Reddito di cittadinanza: per chi sarà obbligatorio lo Spid?

Avere lo Spid diventerà obbligatorio per i beneficiari dell’Rdc che sottoscriveranno il Patto per il Lavoro presso i centri per l’impiego. In alternativa, come credenziali digitali personali per accedere alla piattaforma MyAnpal, si potranno usare la CIE (Carta d’identità elettronica) o la CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Altrimenti? Beh sarà impossibile accedere al sito. (Clicca qui per scoprire come ottenere lo Spid) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide) (Qui la pagina riservata ai concorsi)

Reddito di cittadinanza – MyAnpal e le scadenze per lo Spid

Il “calendario” per rendere obbligatorio lo Spid per i percettori dell’Rdc partirà il 28 febbraio 2021, ultimo giorno nel quale si potrà accedere alla piattaforma MyAnpal con le vecchie credenziali. (Consulta la nostra pagina speciale sul Reddito di cittadinanza e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Dal 1 marzo 2021, invece, l’unico modo di accedere al sito sarà proprio quello di usare le credenziali SPID o CNS/CIE.

Ma attenzione: per coloro che invece devono ancora iscriversi, quest’obbligo partirà dall’11 gennaio 2021. A partire da questa data, infatti, ci si potrà iscrivere solamente con le suddette credenziali.

E’ dallo scorso luglio, col Decreto Semplificazioni, sono state introdotte nuove misure per l’innovazione digitale della Pubblica amministrazione, fra queste rientra anche l’utilizzo dello Spid, il Sistema pubblico di identità digitale, che permette di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati.

MyAnpal: perché è obbligatorio l’accesso per chi prende il Reddito di Cittadinanza?

MyAnpal è la piattaforma per chi riceve l’Rdc e ha firmato o firmerà il Patto per il Lavoro con il centro per l’impiego. Sottoscrivere l’accordo è uno degli obblighi previsti dal Patto.

La Piattaforma sarà usata anche per la ricerca dell’occupazione. Il mancato rispetto degli obblighi fa scattare sanzioni analoghe a chi si rifiuta di firmare il Patto: decadenza del beneficio e impossibilità di rifare domanda per i diciotto mesi successivi (che si riducono a sei per chi ha figli minorenni o persone disabili nella famiglia).

Reddito di cittadinanza: pagamento di novembre in ritardo?
Reddito di cittadinanza: di seguito le fonti consultate

Fonti consultate e spunti utili

Di seguito forniamo l’elenco delle fonti consultate prima di scrivere questo articolo e tre argomenti che potrebbero risultare interessanti per i lettori.

Fonti consultate e link nell’articolo: Decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4 (per l’Rdc), archivio articoli di TheWam.net, Canale Youtube di TheWam.net, sito redditodicittadinanza.gov.it, Decreto Semplificazioni

  1. Cashback: spese vietate e quelle ammesse

  2. Reddito di emergenza pagamento gennaio 2021: per chi?

  3. Naspi pagamenti dicembre 2020: date, calcolo, futuro proroga

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie