Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Reddito di cittadinanza / Reddito di cittadinanza agosto: taglio del 20% coi controlli e date pagamento

Reddito di cittadinanza agosto: taglio del 20% coi controlli e date pagamento

Diventerà effettivo il decreto ministeriale che prevede sanzioni per chi non spende i soldi che derivano dal sussidio. I controlli sono mensili e semestrali.

di The Wam

Luglio 2020


  1. Da agosto scatta il taglio del 20% sul reddito di cittadinanza per chi non ha speso tutti i soldi del sussidio

  2. Ogni sei mesi verranno azzerati tutti gli importi residui

  3. Dal 27 agosto verranno pagati i soldi del reddito di cittadinanza a chi ha presentato domanda entro il 31 luglio


Reddito di cittadinanza: taglio del 20% da agosto 2020 per chi non spende tutti i soldi del sussidio. Il Decreto Ministeriale è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 30 giugno 2020.

Ogni sei mesi sarà tolto l’importo residuo relativo alle mensilità precedenti.

Sommario:

  1. Reddito di cittadinanza: taglio del 20% quando?

  2. Reddito di cittadinanza agosto 2020: calendario pagamenti

  3. Reddito di cittadinanza: per cosa si può usare?

  4. Cosa non posso comprare?

  5. Gruppo whatsapp offerte di lavoro, bonus e bandi

Reddito di cittadinanza: taglio 20% quando?

Non è possibile risparmiare dei soldi ricevuti con il reddito di cittadinanza. Altrimenti? Scatteranno delle sanzioni. I controlli sono di due tipi:

mensili: prevedono un taglio del 20% sull’accredito del mese successivo

semestrali (ogni sei mesi): vengono azzerati i soldi in eccesso sugli ultimi sei mesi di contributi ricevuti. Nel taglio non viene considerata l’ultima mensilità.

Reddito di cittadinanza agosto 2020: calendario pagamenti

Per conoscere il giorno, nel quale verrà pagato il reddito di cittadinanza, bisogna avere chiara la data di presentazione della domanda per ricevere il sussidio:

Domanda prima di agosto: il pagamento arriverà a partire dal 27 agosto

Domanda dopo l’inizio di agosto 2020 ed entro il 31 del mese: I pagamenti saranno inviati dall’Inps a partire dal 15 settembre

Reddito di cittadinanza: per cosa si può usare?

L’utilizzo del reddito di cittadinanza è legato all’acquisto di alcuni beni indispensabili, mentre è impossibile acquistare beni di lusso. Intanto il governo vuole estendere la cassa integrazione e il blocco dei licenziamenti fino alla fine del 2020.

Qui una lista dei principali di quello che può essere comprato con i soldi che derivano dal reddito di cittadinanza:


Reddito di cittadinanza: cosa non posso comprare?

Come anticipato, il reddito di cittadinanza non può finanziare l’acquisto di beni come gli articoli di lusso. Non si possono quindi comprare con quei soldi:


Gruppo whatsapp offerte di lavoro, bonus e bandi

Entra nel nostro gruppo whatsapp e ricevi articoli su offerte di lavoro, bandi, guide legate alle nuove misure di agevolazione fiscale per privati e famiglie. Per entrare clicca qui. Sul gruppo si riceveranno solo i link utili senza spam.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp