Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Reddito di Dignità regione Puglia: come averlo? Requisiti e dettagli sulla domanda

Reddito di Dignità regione Puglia: come averlo? Requisiti e dettagli sulla domanda

Si tratta di un incentivo di 500 euro per un anno

di The Wam

Giugno 2020

La regione Puglia approva un nuovo avviso pubblico per il Reddito di dignità destinato a affrontare l’emergenza Post Covid. E’ così stata ampliata la platea dei beneficiari del contributo da 500 euro al mese per un anno.

Da lunedì 29 giugno, dalle ore 14,00, i cittadini potranno presentare domanda registrandosi al portale www.sistema.puglia.it o andando a Caf e patronati che sono convenzionati con gli ambiti territoriali. (Qui viene spiegato come accedere al Reddito di Emergenza)

Requisiti per il reddito di dignità

Il reddito di dignità è un contributo economico di 500 euro al mese per un anno orientato a favorire l’inclusione sociale dei cittadini. Chi ne usufruisce deve partecipare a un tirocinio di inclusione presso aziende o enti pubblici o aderire alle iniziative di cittadinanza attiva che ora sono nate per far fronte all’emergenza Covid.

La soglia Isee (qui scopri come calcolarlo) per accedere è di 9360 euro per ciascun nucleo famigliare. Il contributo è stato aumentato a 500 euro che, nella prima versione del contributo, era la soglia massima.

A chi spetta il reddito di dignità?

Possono accedere al reddito di dignità i cittadini con:

La domanda per il reddito di emergenza

La domanda va presentata telematicamente. Dopo aver ottenuto una attestazione Isee. Bisogna registrarsi al portale regionale. Le domande potranno essere inviate a partire dalle ore 14.00 di lunedì 29 giugno 2020.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp