Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie » Reddito di emergenza / Reddito di emergenza: nuovi pagamenti in arrivo. La data

Reddito di emergenza: nuovi pagamenti in arrivo. La data

Reddito di emergenza: scopri a chi spettano i nuovi pagamenti, le date del Rem e l'importo.

di The Wam

Ottobre 2021

Sono in arrivo nuovi pagamenti del reddito di emergenza per chi aspetta la terza rata del Rem. Accrediti che spettano a chi ha scelto il bonifico domiciliato come metodo di accredito. In questo articolo facciamo il punto sui requisiti necessari per ricevere il sussidio, gli importi e cosa accadrà al Rem. (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

In questo articolo vedremo:

  1. quando arrivano i pagamenti della terza rata del reddito di emergenza
  2. chi può accedere al Rem
  3. Quanti soldi sono previsti per il sussidio

INDICE

Quando arriva il pagamento del reddito di emergenza 2021? Data di accredito della terza rata

I pagamenti della terza rata del reddito di emergenza, per il mese di agosto 2021, arriveranno da domani, 12 ottobre 2021. Questi soldi sono destinati a chi ha scelto il bonifico domiciliato come metodo di pagamento.

Chi, invece, ha optato per il bonifico postale o bancario, è stato pagato il 7 ottobre. Chi non rientra in queste due finestre di pagamento, deve aspettare che venga pubblicata la data di accredito per il Rem. La comunicazione dei pagamenti è anticipata dalle lavorazioni del sussidio.

L’importo del Rem, come vedremo all’interno di questo articolo, cambia da beneficiario a beneficiario. La somma varia da 400 a 840 euro. Le cifre tengono presente il numero di persone in famiglia e la composizione del nucleo familiare: i maggiorenni e i minorenni inseriti nel nucleo familiare.

Per calcolare l’importo del sussidio, moltiplica il numero “400” per il parametro di scala di equivalenza legato alla famiglia che fa domanda. Chi compila la richiesta del Rem ha valore “1“, ogni altro maggiorenne vale “0,4” e ogni minorenne “0,2“. Una famiglia con mamma, papà e tre figli minori, avrà un parametro di equivalenza pari a 2.

L’importo mensile del Rem ammonta perciò a 800 euro (400 x 2). Visita questa pagina del sito INPS dedicata al reddito di emergenza per scoprire di più sul sussidio.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Reddito di emergenza: a chi spettano le quattro rate del Decreto Sostegni bis

Il Decreto Sostegni bis prevede di erogare quattro rate del reddito di emergenza in favore di quelle famiglie, composte da una o più persone, in difficoltà economica e che rispettano dei requisiti legati alla residenza, al reddito e al patrimonio. I pagamenti del Rem coprono i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre 2021.

Oggi non è più possibile richiedere il Rem. La scadenza della domanda, infatti, era fissata per 31 luglio 2021. Nel prossimo paragrafo vedremo in dettaglio i requisiti per ottenere il sussidio. La community di TheWam ci chiede, da settimane, quali siano le possibilità di una proroga del reddito di emergenza.

Oggi non si parla quindi di altre rate per il sussidio. Il contributo economico è fondamentale per numerose famiglie durante il picco dell’emergenza legata al Covid-19.

reddito di emergenza pagamenti in arrivo date e importi

Reddito di emergenza: i requisiti per ottenere il sussidio

Il Rem spetta alle famiglie che rispettano questi requisiti:

Il Rem non è compatibile con:

– le altre indennità COVID-19;

– le prestazioni pensionistiche;

– i redditi da lavoro dipendente;

– il Reddito e la Pensione di cittadinanza;

Se hai delle domande sul reddito di emergenza, il calcolo dell’importo e le date dei pagamenti del sussidio, scrivici su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp