Reddito di emergenza: pagamenti oggi e fra 5 giorni

Scopri quando sono previsti i prossimi pagamenti del reddito di emergenza.

4' di lettura

Oggi è il giorno dei pagamenti del reddito di emergenza! Era ora, verrebbe da dire. Dopo l’attesa delle scorse settimane. Si tratta infatti del Rem comma 2, inserito nel Decreto Sostegni, che spettava agli ex percettori di Naspi e Dis-Coll.

C’è anche un’altra data ravvicinata per la terza ricarica Rem che spetterà a questi beneficiari. Ne parliamo nei prossimi paragrafi!

INDICE

  1. Reddito di emergenza: pagamenti in arrivo
  2. Reddito di emergenza: modalità pagamento e come controllare
  3. Reddito di emergenza: a chi spetta
  4. Ricevi tutte le news sul reddito di emergenza

Reddito di emergenza: pagamenti in arrivo. Calendario Rem

Oggi, venerdì 9 luglio 2021, arriverà il pagamento del reddito di emergenza che spetta a chi ha un Isee inferiore ai 30mila euro ed era in Naspi e DIS-COLL nel periodo compreso fra luglio 2020 e febbraio 2021.

Per questi beneficiari era previsto un percorso agevolato per accedere al reddito di emergenza. Non dovevano rispettare, infatti, tutti gli altri requisiti previsti per le famiglie destinatarie del Rem. 

Per gli ex percettori di Naspi e DIS-COLL erano previste tre rate del reddito di emergenza da 400 euro ciascuna per un totale di 1200 euro. 

Per molti di loro è già visibile anche la terza data di pagamento del Rem, riferita a maggio 2021. La ricarica arriverà mercoledì 14 luglio 2021. Questi ritardi, nelle erogazioni, sono relativi a un errore di valutazione dell’Inps.

L’istituto di previdenza sociale, infatti, ha valutato i requisiti di tutta la famiglia e non solo di chi faceva domanda, come era invece prevista per la circolare relativa proprio a chi era stato in disoccupazione.

Riassumendo: per molti ex percettori di Naspi e DIS-COLL oggi sarà pagata la seconda rata di Rem e mercoledì, 14 luglio 2021, arriverà la terza ricarica.

Se vuoi fare domande specifiche sui bonus 1600 euro, la Naspi, il reddito di emergenza o le tematiche del lavoro, seguici su Instagram

Reddito di emergenza: modalità di pagamento e come controllare

Le modalità di erogazione del Rem sono quelle indicate al momento della domanda: per esempi bonifico bancario, postale o domiciliato. L’accredito da 1200 euro era diviso in tre rate, una per ogni mese di riferimento: marzo, aprile e maggio 2021.

Per controllare il pagamento del reddito di emergenza bisogna accedere al fascicolo previdenziale, area riservata al cittadino sul sito inps, e accedere al servizio online Reddito di emergenza.

Per farlo si dovranno usare le credenziali personali: SPID, PIN, CNS O CIE. A quel punto si potranno verificare lo stato di domanda e quello di pagamento.

Nel prossimo paragrafo vedremo che requisiti servono per chiedere le nuove quattro rate di Rem del Decreto Sostegni bis. In questa guida illustrata scopri come fare domanda.

Ricevi tutte le news sul reddito di emergenza, i bonus e il lavoro su whatsapp.

Reddito di emergenza: a chi spetta?

Le quattro rate di Rem, previste per i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre 2021, spettano alle famiglie che rispettano alcuni requisiti di residenza, patrimonio e reddito:

  • reddito familiare nel mese di aprile 2021 inferiore ad una soglia pari all’ammontare di cui all’articolo 82, comma 5, del decreto-legge n. 34 del 2020 (reddito inferiore a una soglia pari all’ammontare del Rem);
  • residenza in Italia;
  • patrimonio mobiliare inferiore a 10.000 euro riferito all’anno precedente. Questa soglia è aumentata di ulteriori 5.000 euro persona nel nucleo familiare, fino a un massimo comunque di 20.000 euro;
  • ISEE non superiore a 15.000 euro.

La domanda per ricevere il sussidio andrà presentata, sul sito Inps, dal 1° luglio 2021 e non oltre il 31 luglio. In alternativa ci si puoi rivolgere a un patronato per farsi assistere nell’invio della richiesta.

Reddito di emergenza pagamento oggi e date rem

Scrivimi le tue domande sui prossimi pagamenti in arrivo, inviando le richieste alla mail [email protected]

Non perderti le prossime notizie su bonus e lavoro: entra subito nei gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 77mila persone e guarda le video-guide sui bonus sul canale YouTube di TheWam.net.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie