Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Reddito di emergenza: pagamento per chi non lo riceve il 27

Reddito di emergenza: pagamento per chi non lo riceve il 27

Reddito di emergenza: data di pagamento per chi non lo riceverà il 27 novembre o, comunque, nei prossimi giorni. Rem, ecco le date possibili per l'accredito.

di The Wam

Novembre 2020

Il pagamento del reddito di emergenza non avverrà per tutti da venerdì 27 novembre. C’è chi dovrà aspettare ancora, probabilmente più di venti giorni. Ne parliamo in questo articolo. (Consulta anche la nostra pagina speciale sul Rem e sul Rdc/Pdc, partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook)

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Reddito di emergenza: pagamento 27 novembre

Il reddito di emergenza, il sussidio dai 400 agli 800 euro mensili per disoccupati e famiglie indigenti, verrà versato dal 27 novembre a chi deve ricevere l’accredito in automatico. E, quindi, chi ha già ricevuto la terza rata di Rem e non doveva fare domanda. Per tutti gli altri è, invece, necessario farne richiesta. C’è tempo fino a lunedì 30 novembre per presentare l’istanza.

Pagamento reddito di emergenza a dicembre

Chi presenta domanda di Rem, quando vedrà accreditarsi i soldi? Come sapete l’Inps non ha mai fornito dei tempi certi. Non esiste quindi un giorno sicuro al 100%. E’ possibile, comunque, fare delle ipotesi vedendo cosa è accaduto nei mesi scorsi.

L’Istituto, in media, ha impiegato dai venticinque ai trenta giorni, dall’esito positivo della domanda, per comunicare la data di versamento e poi avviare la procedura di accredito. E’, quindi, molto probabile, che per il primo versamento bisognerà aspettare che passi il 15 dicembre.

L’accredito potrebbe avvenire entro il 22 del mese, il periodo che anticipa le vacanze di Natale. Lo ripetiamo, si tratta di stime. L’unica certezza, infatti, arriverà sulla propria area utente, quando verrà comunicata la data di accredito.

Domande reddito di emergenza

Per controllare lo stato della domanda e l’importo, bisogna accedere al fascicolo previdenziale, con le proprie credenziali personali: Pin o SPID. Cliccare su “prestazione” e categoria “RMoo” per vedere quanti soldi vi spettano (In questo articolo abbiamo parlato della procedura allegando anche un video).

Reddito di emergenza rinnovato nel Decreto Ristori
Reddito di emergenza rinnovato nel Decreto Ristori

Se non avete ancora presentato la domanda, per il reddito di emergenza, fatelo entro il 30 di novembre. Ecco i requisiti da rispettare per poter chiedere il sussidio.


Potrebbero interessarti:

  1. Tredicesima pensioni: calcolo e tasse. Ecco quanto si perde

  2. Decreto Ristori ter e quater: buoni spesa, bonus e imposte

  3. Rivalutazione pensioni 2021: tabella percentuali per importo

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp