Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie » Reddito di emergenza / Reddito di emergenza: nuovo pagamento. Le date

Reddito di emergenza: nuovo pagamento. Le date

Sono state pubblicate le date del nuovo pagamento per il reddito di emergenza. Avverrà sempre a maggio. Ecco tutti i dettagli.

di The Wam

Maggio 2021

Quando arriva il pagamento del reddito di emergenza? Sono state pubblicate le nuove date per il secondo accredito del Rem di maggio 2021. Si tratta della seconda, di tre rate, contenute nel Decreto Sostegni. Facciamo chiarezza.

INDICE:

Reddito di emergenza: quando arriva il pagamento? Nuove date

Il pagamento del reddito di emergenza è arrivato, per molti, fra il 20, il 24 e il 25 maggio 2021. Ora, come detto, sono state pubblicate nuove disposizioni di accredito relative alla seconda rata di Rem. Per chi ha percepito il sussidio il 20 di maggio, l’altro pagamento è previsto il 27 del mese

Gravi ritardi, invece, si sono registrati per gli ex percettori di Naspi e Dis-Coll che aspettavano di ricevere le rate del reddito di emergenza, al minimo, da 400 euro ciascuna. Per loro l’esito delle domande è stato rimandato al 15 di giugno.

Reddito di emergenza: a chi spetta? I requisiti del Rem

Le quattro rate del Rem spettano a quelle famiglie che rispettano alcuni requisiti di residenza, patrimonio e reddito. Nello specifico, ecco i requisiti per ottenere il Rem: 

In breve:



Reddito di emergenza: quando e dove presentare domanda

La domanda per ottenere le quattro nuove rate del Rem dovrà essere presentata sul sito dell’Inps, quando sarà attivato il servizio, entro il 31 luglio 2021. In alternativa ci si potrà affidare a un Caf o a un patronato per farsi affiancare nella procedura.

Reddito di emergenza come controllare l’esito della domanda

Per controllare l’esito della domanda del reddito di emergenza 2021 bisogna entrare sul sito istituzionale dell’Inps, www.Inps.it, e digitare nella barra di ricerca servizi: “Reddito di emergenza”.

Per poter procedere sarà necessario inserire le credenziali personali: INPS, SPID, carta identità elettronica o carta nazionale dei servizi, che hai usato per registrarti al sito.


Reddito di emergenza fascicolo previdenziale Inps
Usa Pin, Spid, CNS o Carta d’identità elettronica per accedere al fascicolo previdenziale

Domanda del reddito di emergenza completata, acquisita, accolta e terminata

Dopo essere entrato sulla pagina Rem, clicca sul menù a sinistra: Gestione DOMANDA – Lista domande ed esiti. Potrai così visionare lo stato della richiesta:  

Domanda Rem online: come funziona

Quando avrai compilato correttamente la richiesta di Rem sul sito Inps la tua domanda sarà completata. Lo step successivo è quello in cui viene presa in carico dal sistema digitale. A quel punto si dice che la domanda è acquisita.

Dovrai aspettare che, dopo l’analisi, venga accolta o respinta. In caso di esito positivo, assicurati che tutte le sezioni siano verdi con il pollice verso l’alto.

Nella cella: data di trasmissione pagamento, apparirà proprio il giorno in cui è previsto l’accredito. In caso di sezioni arancioni, bisogna cliccarci su per scoprire cosa è andato storto e rimediare.

Hai già ricevuto la disposizione per il secondo pagamento di maggio del reddito di emergenza?

Scrivicelo alla mail [email protected]

Chiarisci i tuoi dubbi sul Rem o su altri bonus scrivendoci ai nostri gruppi social e ricevi subito tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a più di 69mila persone che ogni giorno guardano le video-guide sul nostro canale YouTube.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp