Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Reddito di emergenza: pagamento continua oggi

Reddito di emergenza: pagamento continua oggi

Reddito di emergenza: continua da oggi, 2 dicembre 2020, il pagamento per chi ha scelto come metodo di accredito il bonifico domiciliato e doveva riceverlo in automatico.

di The Wam

Dicembre 2020

Reddito di emergenza: oggi 2 dicembre 2020 continua il pagamento per chi deve ricevere la prima delle due rate aggiuntive (novembre e dicembre). (Qui la pagina con tutte le news sul reddito di emergenza)

(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Reddito di emergenza: pagamento oggi

Da oggi è previsto il pagamento per chi doveva ricevere l’accredito in automatico, perché aveva incassato la terza rata di rem, e aveva scelto il bonifico domiciliato per ricevere i soldi. Il pagamento, come sapete, dovrà essere ritirato in Posta. Gli altri beneficiari hanno ricevuto l’accredito automatico del sussidio a partire dal 27 novembre 2020.

Reddito di emergenza: pagamento di dicembre

Lo stesso schema di accrediti è previsto anche per dicembre. Il secondo pagamento automatico dovrebbe arrivare prima di Natale. Per gli altri bisognerà capire come si muoverà Inps.

Reddito di emergenza e reddito di cittadinanza. Requisiti (Foto di Kotchapan Phuhuailam per Shutterstock)
Reddito di emergenza e reddito di cittadinanza. Requisiti (Foto di Kotchapan Phuhuailam per Shutterstock)

Gli scenari: due accrediti ravvicinati a novembre o uno che slitterebbe a dicembre. Di seguito i requisiti generali per il Rem:

  1. ISEE inferiore a 9.360 euro

  2. Patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore ai 30.000 euro

  3. Patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro. La soglia è aumentata di duemila euro per ogni persona nel nucleo familiare fino a 10.000 euro e cresce di altri 1.000 per ogni figlio successivo al secondo e di altri 5.000 euro per ogni persona disabile della famiglia (8.000 euro per i nuclei composti da due componenti; − 10.000 euro per i nuclei composti da tre o più componenti (soglia aumentata di 1.000 euro per ogni figlio a partire dal terzo)

  4. Reddito familiare inferiore a 6.000 euro moltiplicato per i valori della scala di equivalenza che trovi in questo elenco:


Potrebbero interessarti:


Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp