Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di emergenza / Reddito di emergenza, niente proroga: INPS lo conferma

Reddito di emergenza, niente proroga: INPS lo conferma

Reddito di emergenza, niente proroga fino a dicembre. INPS sui social lo conferma. Ma gli sciacalli non si fermano...

di Andrea Fantucchio

Novembre 2021


La proroga del reddito di emergenza è una ipotesi sempre più remota. Ve ne abbiamo parlato, alimentando una comprensibile amarezza. Oggi torniamo a occuparcene, prendendo spunto a un commento di INPS attraverso i canali social ufficiali dell’ente.

Nell’articolo vedremo:



INDICE

Reddito di emergenza proroga fino a dicembre – È falso

Al momento non sono previste altre proroghe del Rem”. Così l’INPS, su Twitter, chiude le porte a una proroga del reddito di emergenza. Di fatto conferma quanto vi stiamo dicendo da giorni.

reddito di emergenza proroga fino a dicembre inps

Come vi abbiamo ricordato in più articoli, infatti, dovete diffidare dalle fake news diffuse da più parti in questo periodo. Anche quando, come nel caso del sussidio, quelle notizie potrebbero alimentare le sirene della speranza.

Purtroppo, la delusione è ancora più cocente quando poi si scontra con il duro muro della realtà. Nessuno, oggi, può dire con certezza incontrovertibile che, “non ci sarà nessuna proroga Rem”. Questo, però, non fa certo crescere le possibilità di altre rate del sussidio. Significa solo che resta acceso un lumicino di speranza, ma è sempre più fioco.

reddito di emergenza proroga fino a dicembre inps copertina

La fredda cronaca, infatti, ci fornisce indicazioni chiare. Il messaggio dell’INPS sui social network è solo la conferma di quello che gli eventi suggeriscono da settimane:



Tutti i fantomatici riferimenti a misteriose indiscrezioni (di chi?) su una proroga imminente del Rem, vanno guardati con sospetto e disprezzo. Sono i tentativi di strumentalizzare uno stato di necessità e du bisogno reale, per far crescere artificiosamente l’audience. Un gioco al massacro, per chi di quei soldi ha bisogno davvero per campare.

Detto ciò, se ovviamente nei prossimi giorni una proroga venisse annunciata, vi avvertiremo subito. Oggi, lo ripetiamo, questa ipotesi non esiste.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Reddito di emergenza: a chi spettano i pagamenti di dicembre?

Qualche lettore, potrebbe chiederci: “Se davvero non c’è alcuna proroga del Rem in programma, perché in rete circolano delle date di pagamento del sussidio riferite al mese di dicembre?”.

Purtroppo, si tratta di arretrati che non erano ancora stati versati. Nello specifico: quei pagamenti si riferiscono alle quattro rate del beneficio contenute nel Decreto Sostegni bis o, in alcuni casi, addirittura alle tre presenti nel Decreto Sostegni.

L’INPS, infatti, non è riuscita ancora a pagare tutti i beneficiari. C’è, poi, chi è stato costretto a rivolgersi all’istituto perché si era visto respingere la domanda o bloccare uno dei pagamenti.

Oggi, purtroppo, in Italia non esiste un altro strumento di welfare come il reddito di emergenza. L’unica misura che integra il reddito familiare, infatti, è l’Rdc. Il reddito di cittadinanza, però, non riesce a raggiungere una platea di beneficiari ampia come quella del Rem. Questo accade perché i requisiti di accesso a questa misura di sostegno sono molto più stringenti.

Pensate ai dieci anni di residenza in Italia richiesti, come requisito minimo, per richiedere il reddito di cittadinanza. E’ perciò comprensibile che l’addio al Rem abbiamo gettato nello sconforto migliaia di famiglie.

Se hai delle domande sulla proroga del reddito di emergenza, scrivici su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp