Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Reddito di emergenza e proroga Naspi? Che ha detto Draghi

Reddito di emergenza e proroga Naspi? Che ha detto Draghi

Reddito di emergenza e proroga Naspi. Ecco cosa può cambiare dopo il discorso di Draghi in senato. Le notizie dell'ultima ora su Rem, Rdc e disoccupazione.

di Andrea Fantucchio

Febbraio 2021

Vediamo le notizie dell’ultima ora sul reddito di emergenza, la Naspi, gli aiuti attesi nel Decreto Ristori 5, il futuro del reddito di cittadinanza, dopo il discorso di Mario Draghi in senato.

In questo articolo troverai le considerazioni più importanti dell’ex presidente della Bce sul futuro delle politiche del lavoro. Gli ammortizzatori sociali, certo, ma anche cosa si vuole fare per creare una occupazione e rilanciare l’Italia.

C’è poi una scheda bonus, che abbiamo realizzato per spiegare quante possibilità ci sono di vedere ancora operativi Rem e Naspi, e dei video che aiutano a fissare meglio i concetti.

Cosa troverai nell’articolo:


Usa l’indice per leggere cosa ti interessa di più.

Indice:


Decreto Ristori 5 Naspi: quando arriva la proroga?

La proroga Naspi è attesa nel Decreto Ristori 5, realisticamente per la metà di marzo. Draghi ha detto: “È necessario migliorare gli strumenti esistenti, come l’assegno di riallocazione, rafforzando le politiche di formazione dei lavoratori occupati e disoccupati”.

Fra gli strumenti esistenti ci sono proprio la Naspi e l’assegno di ricollocazione fino a 5mila euro, da impiegare in strutture come i centri dell’impiego per la ricerca di un’occupazione.

Draghi in proposito è stato chiaro: bisogna snellire la macchina burocratica, anche per quanto riguarda la pubblica amministrazione, rendendo gli uffici più performanti e velocizzando i processi per i cittadini.

Un piano che va di pari passo con la digitalizzazione, tema centrale dei fondi europei da intercettare col Recovery Fund.

Qui trovi la scheda Inps sulla Naspi con requisiti e modalità per richiederla.

Reddito di emergenza ultima ora sulla proroga

Per quanto riguarda il reddito di emergenza il discorso è più complesso. Due rate di Rem sono, infatti, previste nel Decreto Ristori 5. Finanziate dagli undici miliardi disposti dal precedente ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo.

Ora, però, proprio intorno ai sussidi ci sono divergenze con alcuni partiti entrati in maggioranza. Ieri vi abbiamo parlato del pensiero di Salvini su Rem e Rdc. Il leader della Lega preferirebbe dirottare i soldi verso le aziende più colpite dalle chiusure legate alla diffusione del Coronavirus.

Draghi però ha fatto riferimento agli strumenti passivi, vitali durante l’emergenza, che andrebbero migliorati. Fra i quali il reddito di emergenza. Fra cancellare e migliorare, insomma, c’è una gran bella differenza.

Il nuovo presidente del consiglio (non ancora ufficialmente) non vorrebbe, perciò, abbandonare le famiglie nei prossimi mesi.

Per il futuro, però, ha una visione differente rispetto al precedente governo: niente sussidi a pioggia e, soprattutto, niente aiuti a caso. I finanziamenti saranno destinati solo per quelle aziende che hanno un futuro, per tutte le altre l’alternativa è riconvertirsi.

Leggi la nostra pagina speciale sul Reddito di emergenza con tutte le ultime notizie.

Se sei arrivato fin qui, probabilmente, hai trovato l’articolo utile. Se davvero è così e vuoi leggere altri contenuti di valore, ti chiedo un minuto per aiutare il nostro progetto a crescere.

Per farlo entra nei nostri gruppi gratuiti di Telegram e Whatsapp per ricevere tutte le ultime notizie sui bonus, i concorsi e le offerte di lavoro. Sarai sempre aggiornato.

Iscriviti anche al nostro canale youtube. E’ gratis. Oltre 36mila persone lo hanno già fatto e ricevono ogni giorno, sul cellulare, le nostre video-guide sui bonus.

Reddito di cittadinanza: cosa cambia nel 2021

Un lifting è previsto per il reddito di cittadinanza. Per il 2021, come spiego in questa guida veloce, ci saranno sette novità importanti.

E’ fondamentale conoscerle per non perdere il diritto all’Rdc e per capire quali altri progetti saranno attivati rispetto alle politiche del lavoro. A partire da un bonus, fino a 4680 euro, spalmato su sei mensilità aggiuntive per chi attiverà un percorso da libero professionista.

Il tema del lavoro sarà centrale nell’agenda del nuovo governo Draghi. Declinato in settori come il turismo, le energie rinnovabili, la digitalizzazione.

In proposito il futuro presidente del consiglio ha detto: “Avremo a disposizione circa 210 miliardi lungo un periodo di sei anni”.

Gli obiettivi strategici saranno:


Qui la pagina speciale di redditodicittadinanza.gov.it che ti spiega come chiedere il reddito di cittadinanza.

Decreto Ristori 5: la scheda

Ecco le percentuali assegnate dalla redazione di TheWam.net alle probabilità di permanenza di tre sussidi molto attesi nel Decreto Ristori 5:


Ps. restiamo in contatto:

Se vuoi farci delle domande sul futuro del reddito di emergenza, sulla Naspi o sul progetto entra nella comunità facebook di TheWam.

E’ una buona idea, anche se vuoi scambiare solo due chiacchiere con gli altri membri della community. Scegli il gruppo a seconda dei tuoi interessi: tutti i bonusofferte di lavoropensioni.

Se preferisci una mail, invece, puoi scrivere a [email protected]

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp