Reddito di emergenza fino a maggio e per nuove categorie

Reddito di emergenza: le ultime notizie sul numero di rate nel Decreto Sostegno, l'importo, i requisiti e su come presentare le domande per il Rem.

3' di lettura

Pagamento reddito di emergenza 2021: quando arriva?

Il pagamento del reddito di emergenza coprirà i mesi di marzo, aprile e maggio 2021 e il primo accredito è atteso ad aprile. Oggi l’edizione cartacea del quotidiano Avvenire fa il punto sul Rem in attesa della giornata di domani, 19 marzo 2021, quando dovrebbe essere ultimata la Bozza del Decreto Sostegno.


Requisiti reddito di emergenza: pochi obblighi per i disoccupati

Il reddito di emergenza confermerà i requisiti dei decreti precedenti, resta “appesa” solo la questione della soglia Isee, cadranno gli obblighi legati ai disoccupati. Nello specifico il Rem spetterà ai lavoratori che hanno finito i sussidi di disoccupazione tra luglio e febbraio, a prescindere dai requisiti patrimoniali.

Domande reddito di emergenza: quando servono?

Il pagamento è atteso con le stesse modalità del Decreto Ristori quater: accredito automatico per chi ha già ricevuto il Rem e con domanda per chi non lo ha mai ricevuto e dovrà fornire un’auto-dichiarazione con i documenti che attestano il possesso dei requisiti e probabilmente una Dsu aggiornata.

Importo reddito di emergenza: esempio di calcolo

Le rate del Rem oscillano fra i 400 e gli 800 euro a seconda delle persone che ci sono in famiglia, aumentate a 840 in presenze di disabili. Il governo ha annunciato un aumento per chi ha un fitto da pagare, bisognerà capire in che misura. Di seguito uno schema che riassume alcuni esempi di importo di Rem:

  • 400 euro. Due adulti. 1,4.

  • 560 euro (400×1,4) Due adulti e un minore. 1,6.

  • 640 euro (400×1,6) Tre adulti e due minori. 2 (invece di 2,2)

  • 800 euro (400×2) Tre adulti e due minori con un disabile grave. 2,1 (invece di 2,2)

  • 840 euro (400×2,1)

Se sei arrivato fin qui, probabilmente, hai trovato l’articolo utile. Se davvero è così e vuoi leggere altri contenuti di valore, ti chiedo un minuto per aiutare il nostro progetto a crescere.

Per farlo entra nei nostri gruppi gratuiti di Telegram e Whatsapp per ricevere tutte le ultime notizie sui bonus, i concorsi e le offerte di lavoro. Sarai sempre aggiornato.

Iscriviti anche al nostro canale youtube. E’ gratis. Oltre 47mila persone lo hanno già fatto e ricevono ogni giorno, sul cellulare, le nostre video-guide sui bonus.

Restiamo in contatto

Se vuoi farci delle domande sul Rem, proroga Naspi, bonus 1000 euro o sul progetto entra nella comunità facebook di TheWam.

E’ una buona idea, anche se vuoi scambiare solo due chiacchiere con gli altri membri della community. Scegli il gruppo a seconda dei tuoi interessi: tutti i bonusofferte di lavoropensioni.

Se preferisci una mail, invece, puoi scrivere a bonuselavorothewam@gmail.com

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie