Reggina, festa promozione senza mascherine. Acquisiti i video anche sui calciatori

A Reggio Calabria festeggiamenti per la Serie B senza mascherina. È polemica.



1' di lettura

Vento di polemiche sul comportamento dei tifosi e i calciatori della Reggina. La società calabrese, ieri pomeriggio, ha festeggiato ufficialmente la promozione in Serie B. I tifosi si sono riversati in strada dopo l’ufficializzazione da parte del Consiglio Federale e sono iniziati i festeggiamenti.

Peccato però che nessuno tra i tifosi ed i calciatori abbiano indossato la mascherina e abbiamo rispettato le distanze di sicurezza. Un comportamento che non è passato inosservato e che ha attirato su di sé molte polemiche.

German Denis, storico attaccante di Atalanta e Napoli, è sceso in strada per abbracciare il pubblico reggino senza rispettare le imposizioni ancora in vigore da parte del Governo italiano.

Adesso c’è da comprendere come si comporteranno le forze dell’ordine che, nonostante il clima di festa, hanno già acquisito i filmati dei festeggiamenti ed è probabile che si procederà con le multe.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!