Ride4Vape, in bici contro l’aumento delle tasse sulle e-cig

Arriva la seconda edizione della manifestazione sportiva Ride4Vape contro la tassazione spropositata sulle sigarette elettroniche.

3' di lettura

Contro le maxi tasse sulle sigarette elettroniche arriva la Ride4Vape, una manifestazione sportiva che è giunta alla sua seconda edizione. Si tratta di un evento che ha lo scopo di sensibilizzare chi di dovere sul tema delle imposte maggiorate a carico delle e-cig. Oggi approfondiremo gli obiettivi di questa manifestazione e il tema dell’aumento delle imposte sulle sigarette elettroniche.

Organizzazione e obiettivi dell’evento Ride4Vape

Ride4Vape: corri in bici per lo svapo. Un nome che è un autentico slogan e che, già da solo, chiarisce sin da subito quali sono gli obiettivi della manifestazione. 

Si tratta di un evento il cui scopo è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’aumento delle tasse per le sigarette elettroniche, una circostanza che con tutta probabilità metterà in difficoltà i player italiani, costringendo gli esercenti ad aumentare ulteriormente i prezzi. Le piccole e le medie aziende coinvolte nel settore saranno le imprese che più di tutte subiranno gravi conseguenze da questa mossa. 

Le politiche in merito alla tassazione sul fumo sono quantomeno discutibili, considerando che la maxi-tassa prevista a breve andrà a colpire soprattutto il settore delle sigarette elettroniche, in quanto principale concorrente delle lobby delle sigarette. Con la nuova legge di bilancio è previsto un aumento delle tasse a scaglioni: nel 2021 si partirà dal 15% per i liquidi con nicotina (10% senza nicotina), fino ad arrivare al 25% nel 2023 (20% senza nicotina).

Ride4Vape in bici contro aumento delle tasse sulle e-cig

Il risparmio delle e-cig

Nonostante l’aumento dei prezzi, l’e-cig resta uno strumento fondamentale per risparmiare, un’alternativa piuttosto valida alle comuni sigarette. Ai suoi esordi, nel 2006, la spesa d’acquisto iniziale prevista per una sigaretta elettronica corrispondeva circa a 100 euro; attualmente, invece, i fumatori possono usufruire di un dispositivo più conveniente, oltre che migliore in termini di qualità e innovazione. A questa cifra va poi aggiunta la spesa per i liquidi o aromi, questi, vista la loro durata, consentono anche ai fumatori più assidui di ottenere vantaggio rispetto al denaro che avrebbero altrimenti investito per acquistare più pacchetti di sigarette. 

Stando a quanto rivelano alcune indagini, infatti, chi fuma in media un pacchetto di sigarette al giorno, con le e-cig dovrebbe riuscire a risparmiare sui 36 euro al mese, mentre per chi fuma circa 3 filtri al giorno si considera una cifra pari a 32 euro.

Inoltre, tra i vantaggi principali di questi dispositivi, c’è sicuramente la possibilità di farne un uso totalmente personale; oggi, infatti, il mercato delle e-cig propone un’ampia gamma di modelli di diverso costo, da valutare in base ai propri bisogni e tenendo conto della frequenza con cui si fuma. Per scegliere un prodotto conveniente, è bene informarsi riguardo al prezzo della sigaretta elettronica leggendo alcune pagine online, che, tra le altre cose, spiegano più nel dettaglio anche le caratteristiche e il funzionamento di questi strumenti. 

Risulta doveroso sottolineare, infine, il risparmio in termini di tempo: con uno strumento da portare sempre con sé come la sigaretta elettronica, e la possibilità di inserire il relativo liquido nel dispositivo ogni qualvolta se ne sente il bisogno, vengono meno il rischio di rimanere senza tabacco e l’impegno legato all’acquisto fisico delle sigarette.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie