Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Riduzione della pensione di reversibilità

Riduzione della pensione di reversibilità

Riduzione della pensione di reversibilità: ecco i nuovi limiti reddituali aggiornati al 2023 e alcuni esempi per calcolare il taglio degli importi.

di Carmine Roca

Febbraio 2023

In che percentuali avviene la riduzione della pensione di reversibilità? Ne parliamo in questo articolo (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Riduzione della pensione di reversibilità: percentuali

La pensione di reversibilità è una prestazione economica erogata al coniuge o ai familiari del pensionato deceduto e spetta in misura diversa, a seconda del grado di parentela.

Ma l’importo della pensione di reversibilità può subire delle riduzioni in percentuali crescenti calcolate sulla base del reddito dichiarato dal beneficiario.

La prestazione viene ridotta:

A introdurre i limiti alla cumulabilità della pensione di reversibilità con gli altri redditi è stata la riforma Dini, introdotta nel 1995, con la quale è entrato in vigore il sistema di calcolo contributivo per le pensioni.

Scopri la pagina dedicata a tutti i tipi di pensioni, sociali e previdenziali. Per qualsiasi dubbio o domanda sulle pensioni scrivici nel nostro gruppo Telegram.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Riduzione della pensione di reversibilità: beneficiari

Abbiamo visto in che modo e in quale misura avviene la riduzione della pensione di reversibilità che, ricordiamo, è collegata alla pensione diretta percepita dal pensionato fino al suo decesso.

Possono accedere alla prestazione erogata mensilmente dall’INPS:

Riduzione della pensione di reversibilità: calcolo importo

Come detto in apertura di articolo, la pensione di reversibilità spetta in percentuali diverse a seconda della parentela tra il beneficiario con il pensionato deceduto.

Al coniuge spetta una pensione di reversibilità calcolata:

Volendo fare degli esempi: con una pensione ereditata di 1.500 euro netti al mese, se il coniuge non ha figli e ha un reddito inferiore a 22.315,42 euro, spetta un assegno mensile del 60% (900 euro); se ha un figlio prenderà 1.200 euro al mese (l’80%), se ha due o più figli riceverà una reversibilità di 1.500 euro al mese.

Con un reddito compreso tra 22.315,42 euro e 29.753,88 euro, scatta la riduzione della pensione di reversibilità con un taglio del 25%. Quindi da 900 euro si scende a 675 euro; da 1.200 euro si arriva a 900 euro e da 1.500 euro 1.125 euro al mese.

Con un reddito compreso tra 29.753,88 euro e 37.192,35 euro è previsto un taglio dell’importo del 40%. Quindi, anziché 900 euro spetta una pensione di 540 euro; anziché 1.200 euro spetta un assegno di 720 euro; anziché 1.500 euro verrà erogato un assegno di 900 euro al mese.

Infine, con un reddito superiore a 37.192,35 euro è previsto un taglio del 50%: quindi da 900 euro si scende a 450 euro; da 1.200 euro si arriva a 600 euro e da 1.500 euro spetta un assegno di 750 euro al mese.

Riduzione della pensione di reversibilità
Riduzione della pensione di reversibilità: in foto una mamma con i suoi due figli.

In assenza del coniuge spetta il:

Volendo fare un esempio, con una pensione di 1.500 euro, il figlio del pensionato deceduto, se rientra nei limiti di reddito, riceverà 1.050 euro; a un genitore, a un fratello o a una sorella spetterebbero 225 euro a testa; se i genitori sono entrambi in vita percepiranno 450 euro.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp