Riforma Irpef 2021: addio a spese comunali e regionali?

Riforma Irpef 2021: vediamo come cambia il quadro fiscale e come si modificano le aliquote dell'Irpef.

2' di lettura

Riforma Irpef 2021. In riferimento ai redditi da lavoro, è in previsione una riduzione delle aliquote effettive medie e marginali dell’Irpef (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Come cambierà il quadro fiscale nel prossimo anno e come verranno modificate le addizionali comunali e regionali all’Irpef?

Vediamolo insieme in questo approfondimento: se sei interessato all’argomento, continua a leggere.

Riforma Irpef 2021: il punto della situazione

Nella bozza della delega sulla riforma del quadro fisale si punta a una revisione dell’Irpef in ottica del rispetto del principio di “progressività”.

In sostanza il Governo ha come obiettivo il ridurre gradualmente le aliquote medie effettive che derivano dall’applicazione dell’imposta per incentivare l’offerta di lavoro e l’introduzione al mercato.

Tra gli altri obiettivi anche la riduzione graduale delle variazioni eccessive delle aliquote marginali effettive che derivano dall’applicazione dell’Irpef.

Come vi avevamo illustrato in un primo approfondimento su questo tema è nel mirino del governo l’aliquota al 38% in riferimento ai redditi tra i 28 e i 55.000 euro.

Inoltre è previsto il riordino della tassazione del risparmio, con particolare attenzione ad escludere la possizibilità di possibili strade verso l’elusione dell’imposta.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Addio alle addizionali comunali e regionali?

Riforma Irpef 2021: tra le misure della bozza della delega sulla revisione del sistema fiscale c’è anche la sostituzione delle addizionali Irpef comunali e regionali.

Le addizionali, lo ricordiamo, sono imposte sul reddito che vanno versate a enti regionali e comunali da tutti i contribuenti per i quali risulti dovuta l’Irpef nell’anno di riferimento.

A sostituire le due imposte arriverà un incremento della sovraimposta calcolato in modo da garantire a Regioni e Comuni lo stesso gettito.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sulla riforma Irpef 2021 e sulla nuova gestione delle addizionali non pagata non esitare a scriverci su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie