Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Fisco e tasse / Rimborso 730 senza sostituto: quando arriva? Gravi ritardi

Rimborso 730 senza sostituto: quando arriva? Gravi ritardi

Sono molte le persone che ancora attendono l'erogazione del rimborso 730 senza sostituto da parte dell'Agenzia delle Entrate. Quando arriva il pagamento?

di The Wam

Febbraio 2022

Tra le segnalazioni arrivate in redazione, sono molte le persone che ancora attendono l’erogazione del rimborso 730 senza sostituto da parte dell’Agenzia delle Entrate (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Quando ci si può aspettare il pagamento sul conto?

Se sei interessato/a all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Modello 730 senza sostituto

Il modello 730 senza sostituto va presentato nel caso in cui, non si abbia all’attivo un rapporto di lavoro e non si percepisca l’indennità di disoccupazione (Naspi) oppure se si lavora come collaboratori domestici.

In sostanza si tratta della dichiarazione dei redditi che deve presentare chi non ha un datore di lavoro che si occupa delle operazioni di conguaglio fiscale, ossia addebiti e rimborsi IRPEF.

Riassumendo è necessario usare questo modulo se:

Per quanto riguarda la compilazione, le modalità di compilazione, bisogna indicare la lettera A nello spazio 730 senza sostituto e barrare la casella Modello 730 senza sostituto che si trova nel riquadro relativo ai dati del sostituto di imposta.

Come per qualsiasi altro contribuente che presenta la dichiarazione dei redditi con il modello 730, il documento definisce qual è il rapporto con il Fisco, cioè se abbiamo un debito oppure avanziamo credito.

In questo secondo caso spetta un rimborso 730, che può essere erogato in busta paga e nella pensione.

Se invece non hai un rapporto di lavoro o sei un collaboratore domestico avrai diritto all’erogazione del rimborso 730 senza sostituto direttamente dall’Agenzia delle Entrate.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Rimborso 730 senza sostituto: quando arriva

Come abbiamo visto, in questo caso non c’è un datore di lavoro che si occupa delle operazioni di conguaglio e per questo il pagamento dell’eventuale rimborso 730 senza sostituto viene erogato dall’Agenzia delle Entrate.

L’attesa, in questi casi, è molto lunga: se i datori di lavoro normalmente pagano i rimborsi con la busta paga di luglio e i pensionati di solito ricevono il rimborso ad agosto o a settembre, l’Agenzia delle Entrate non eroga i pagamenti prima di novembre.

Per il 2021, però, il rimborso si è fatto attendere un po’ troppo a lungo. Sono molte infatti le segnalazioni sul mancato bonifico relativo al rimborso 730 senza sostituto.

Tuttavia, non è ancora il momento di preoccuparsi: la liquidazione dei rimborsi 2021 avverrà entro il sesto mese dalla data di presentazione della dichiarazione dei redditi.

Questo vuol dire che quest’anno la data dei pagamenti dei rimborsi è fissata a Marzo 2022.

rimborso 730 senza sostituto
Rimborso 730 senza sostituto: quando arriva? Gravi ritardi.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sui ritardi del rimborso 730 senza sostituto non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp