Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro / Rinnovo contratto statali 2022: tabelle stipendio e novità

Rinnovo contratto statali 2022: tabelle stipendio e novità

Rinnovo contratto statali 2022. Scopri a quanto ammontano gli aumenti, a chi spettano e quali sono le tempistiche di accredito.

di Antonio Dello Iaco

Aprile 2022

Rinnovo contratto statali 2022: consultiamo le tabelle con tutti i dati aggiornati in base all’ultima riforma. In questo articolo approfondiremo anche quali sono i dipendenti interessati dagli aumenti, con tutte le novità sugli arretrati (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Rinnovo contratto statali 2022: gli interessati

Il rinnovo contratto dipendenti pubblici non riguarda tutti i lavoratori della pubblica amministrazione.

Gli interessati dagli aumenti sono gli impiegati nelle cosiddette funzioni centrali. Si tratta dei dipendenti di ministeri, agenzie fiscali, enti pubblici non economici e Cnel.

Gli aumenti riguarderanno 650 mila dipendenti pubblici: 225mila impiegati di ministeri e di altre funzioni centrali e 430mila tra forze armate e servizi di polizia.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Rinnovo contratto statali 2022: in cosa consiste

Il rinnovo contratto statali 2022 fa riferimento al triennio 2019-2021. Gli aumenti saranno fino a 106 euro lordi al mese per tredici mensilità (12 + tredicesima).

A questi vanno aggiunti circa 20 euro al mese dallo scorso primo gennaio. Saranno corrisposti anche circa 1800 euro di arretrati dell’ultimo triennio.

Rinnovo contratto statali 2022: a quanto ammonta

Vediamo in concreto a quanto ammonta il rinnovo contratto statali 2022 nella prossima tabella:

Datore di lavoroMinimo aumento
mensile
Massimo aumento
mensile
Ministeri, agenzie fiscali ed
enti pubblici non economici
63 euro117 euro
Cnel63 euro106 euro
Enac, Ansfisa, Ansv62,30 euro151,80 euro
Agid63 euro194,46 euro

Come abbiamo detto, la busta paga dipendenti pubblici 2022 sarà ancora più corposa, perché non conterrà solo gli aumenti previsti dal rinnovo contrattuale a partire da quest’anno, ma anche gli arretrati dell’ultimo triennio.

Rinnovo contratto statali 2022: quando arrivano i soldi

Secondo le ultime stime il rinnovo contratto statali 2022 entrerà nel vivo dal prossimo maggio.

Nelle scorse ore c’è stato infatti il via libera del Consiglio dei Ministri al nuovo contratto degli Statali e a quello della Difesa e Sicurezza.

Ora la Corte dei Conti dovrà approvare in modo definitivo il procedimento e si potrà passare alla firma formale del nuovo contratto per poi far partire gli accrediti.

Rinnovo contratto statali 2022: importi e tempistiche
Rinnovo contratto statali 2022: importi e tempistiche

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp