Supermercati, ecco il trucco per alzare i prezzi di nascosto

Shrinkflation e riporzionamento, ecco come l'aziende si fanno pagare di più, vendendo di meno. Come difendersi dalla pratica scorretta e l'indagine dell'antitrust.

2' di lettura

Non fatevi ingannare dai prezzi al supermercato: spesso pagate lo stesso, ma portate a casa di meno.

Il trucchetto si chiama «shrinkflation», o «riporzionamento», e consiste nel far rimanere i prezzi uguali, ma vendere una quantità minore di prodotto (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Le aziende più immorali giocano anche sulla confezione, vendendola delle stesse dimensioni, ma diminuendone la capacità interna.

Shrinkflation, non è una novità

La pratica del riporzionamento non è nuova, anche se erano anni che non se ne sentiva più parlare. Non è neanche nostrana, aziende di tutto il mondo usano questo sistema per risparmiare sulla produzione aumentando i profitti.

L’esempio più lampante è quello del «Toblerone», che nel Regno Unito era venduto nella stessa confezione e allo stesso prezzo, ma in realtà era passato da 15 a 13 triangolini.

Riporzionamento, esposto all’antitrust

Le numerose segnalazioni dei consumatori hanno spinto, a metà aprile, l’associazione Consumerismo a denunciare tutto all’antitrust.

Nell’esposto si invita l’agenzia a verificare quali e quanti prodotti sono stati modificati secondo la pratica della shrinkflation.

La risposta dovrebbe arrivare entro ottobre. Se si accertasse il riporzionamento, si aprirebbero diversi scenari, tra cui anche la possibilità di rimborsi milionari.

Supermercati, ecco il trucco per alzare i prezzi di nascosto
Shrinkflation, ecco il trucco per alzare i prezzi di nascosto.

Riporzionamento, come non farsi fregare

Per evitare di essere ingannati dalla shrinkflation vi consigliamo di:

  1. Tendere a compare prodotti sfusi;
  2. Controllare il prezzo al kg (non della confezione) e magari verificare di tanto in tanto se questo cambia;
  3. Controllare bene le etichette dei prodotti.

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie